Autorità e normativeAziendeMarketingMercati e FinanzaNormativa

FTC estende l’indagine Antitrust a Google+

Nasce Legal Aid di Open Media Coalition
0 0 Nessun commento

Federal Trade Commission (Ftc) potrebbe ampliare le indagini Antitrust comprendendo anche il social network Google+. Le accuse di Twitter e i dubbi di EPIC in tema di privacy

Dopo le veementi accuse di Twitter a proposito di Google+, e dopo i dubbi sollevati da EPIC (Electronic Privacy Information Center) in materia di privacy, anche la statunitense Federal Trade Commission (FTC) ha alzato le antenne. Secondo Bloomberg, FTC allargherà l’indagine Antitrust, ampliando il raggio d’azione al social network Google+. Tutto è accaduto, nel volgere di pochi giorni, a ridosso dal debutto delle funzionalità social del motore di ricerca.,

Google afferma che la Federal Trade Commission non ha fatto domande su Google+, ma è probabile a questo punto che le indagini si espandano anche in questa direzione.

Anche Electronic Privacy Information Center (Epic) ha sollecitato (PDF) FTC a mettere Google+ sotto la lente: la decisione di Google di includere le informazioni provenienti da Google+ nei risultati della ricerca di Google, aveva dapprima sollevato le accuse Antitrust di Twitter, quindi ha interessato EPIC per le implicazioni sul tema della tutela della privacy. La versione in inglese di Google.com ha integrato le informazioni e i contenuti pubblicati dagli utenti sul social network Google+ e sul servizio di fotografie Picasa, aggiungendoli ai risultati offerti con ogni interrogazioni.

A livello globale, cresce la preoccupazione per il ruolo dominante di Google. In Africa, un’azienda del Kenya, Mocality, accusa Google di aver messo i bastoni fra le ruote al suo business, dopo aver individuato accessi non autorizzati al database dell’azienda. Dipendenti di Google avrebbero ottenuto numeri telefonici di migliaia di aziende locali, prima di lanciare un servizio, targato Google, per aiutare le aziende del Kenya a sviluppare siti Web. Si tratta di una spy-story, ancora tutta da decifrare.

Antitrust
L'Antitrust allarga le indagine su Google e Google+
Resta connesso, iscriviti alle nostre newsletter gratuite!

ITespresso è il sito di tecnologia dedicato a tutti coloro che sono appassionati dei trend del mercato IT, non solo di nuovi prodotti (smartphone, tablet, app innovative…) ma anche dei fenomeni che stanno cambiando il modo di lavorare: virtualizzazione, collaboration, cloud, byod. Attento alle innovazioni apportate dal mondo social, ITespresso guarda con interesse le dinamiche dei social network, da Facebook a Google, dando consigli e strumento concreti anche alle piccole e media imprese per utilizzare l’IT a vantaggio del business.

Seguici