Ftth vede l’Europa a banda larga divisa in due

MarketingNetworkReti e infrastrutture
L'offera in fibra ottica secondo Vodafone

Fiber To The Home Council Europe analizza lo stato della banda in Europa. Il Vecchio Continente corre a due velocità. Intanto Milano pensa all’Expo 2015

Ftth vede l’Europa a banda larga andare a doppia velocità. È ciò che emerge a Ftth Conference, la due giorni di lavoro di Fiber To The Home Council Europe che si è aperta oggi a Milano. Temi caldi della conferenza sono la fibra ottica e lo sviluppo delle reti Ngn (next generation network obvvero di nuova generazione) nei prossimi anni. “La fibra ottica sta diventando davvero un fenomeno internazionale – ha spiegato Chris Holden, presidente di Ftth Council Europe I mercati emergenti sono davvero dinamici e spesso entrano nelle alte posizioni della classifica, superando i mercati piu’ maturi dell’Europa del nord e dell’ovest. Sta diventando sempre piu’ evidente che le principali economie, come Germania, Spagna e Gran Bretagna, hanno bisogno di dare un’accelerata o rischiano di restare indietro“.

Attualmente in Europa sono quasi 3,9 milioni gli abbonati FTTH (8,1 milioni compresa la Russia). E l’Italia? L’Italia è in fondo alla speciale classifica della penetrazione della fibra con 348mila abbonati (a fine dicembre 2010): punta al milione di abitazioni entro la fine dell’anno.. Nella seconda metà del 2010 anche la Turchia ha fatto l’ingresso in classifica, al diciottesimo posto. Molto dinamica è la Russia, con 895mila nuovi abbonati in un semestre.

Milano se la passa meglio: “Con 275 mila chilometri di fibra ottica, Milano in pochi anni si e’ dotata, in anticipo su altre realta’, della piu’ estesa rete in fibra ottica d’Europa. Superiamo Madrid, Londra, Barcellona, Stoccolma, Parigi, Francoforte, Amsterdam e Bruxelles. Una rete che connette oggi 2,5 milioni di abitazioni e 348mila abbonati” ha detto il Sindaco, Letizia Moratti

Ieri AgCom ha dato il via al piano dei 100 Mega di Telecom Italia in 5-6 città, mentre Fastweb ha già lanciato i 100 Mega: dal 6 settembre due milioni di famiglie e aziende viaggiano a 100 Mbps.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore