Fujitsu Siemens presenta Celsius V, la nuova workstation high-end con processore AMD Opteron

LaptopMobility

La potenza dei 64 bit nelle applicazioni professionali.

Fujitsu Siemens presenta il nuovo sistema Celsius V810, workstation high-end basata sul processore AMD Opteron, capace di supportare l’elaborazione sia a 32 che a 64 bit. Le prestazioni offerte dai due processori AMD Opteron ne fanno il sistema ideale per quelle applicazioni tipiche del mondo workstation (CAD – Computer Aided Design, CAE – Computer Aided Engineering, DCC -Digital Content Creation, visualizzazione grafica, realtà virtuale e lo sviluppo software), in cui conta molto la capacità elaborativa del processore. L’innovativo chassis della Celsius V810 permette l’inserimento della workstation all’interno di rack standard da 19 e, grazie alle sue capacità di clustering, può fungere anche da nodo di elaborazione ad alte prestazioni. La nuova Celsius V810 è stata certificata dai principali ISV per tutte le più importanti applicazioni del mondo CAD/CAE/CAM. La Celsius V810 è progettata specificamente per l’impiego con applicazioni contraddistinte da una significativa complessità grafica e di elaborazione e ottimizzate per operazioni in ambienti multiprocessore, dove l’architettura AMD Opteron assicura le più elevate prestazioni di sistema. La workstation Celsius V810, a differenza delle architetture a 32 bit tradizionali, può essere equipaggiata con un massimo di 16 GB di memoria principale interamente utilizzabile dalle applicazioni a 64 bit. La workstation può essere configurata con un’ampia scelta di schede grafiche di livello professionale dotate di supporto OpenGL e DirectX. Il processore AMD Opteron è stato sviluppato ottimizzando l’impiego delle applicazioni a 64 bit, mantenendo al tempo stesso la piena compatibilità con le applicazioni a 32 bit già esistenti. Questa caratteristica permette il ricorso simultaneo all’elaborazione a 32 e 64 bit offrendo agli utenti la possibilità di effettuare una migrazione trasparente dagli attuali ambienti a 32 bit verso i nuovi ambienti a 64 bit. I maggiori produttori di software per workstation hanno riconosciuto il potenziale della nuova tecnologia e sono impegnati a ottimizzare le rispettive applicazioni in direzione dell’elaborazione a 64 bit. La nuova workstation è già disponibile presso la rete distributiva di Fujitsu Siemens Computers.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore