Funkwerk riunifica i brand Communications

NetworkProvider e servizi Internet

Per la nuova Funkwerk VoIP sicuro e comunicazione su IP

Anno Uno per il gruppo Funkwerk in Italia e la sua filiale Funkwerk Enterprise Communications. La divisione italiana raccoglie le attività di tre brand di prodotto già presenti in Italia (Bintec, Artem e Elmeg) e punta sui promettenti sviluppi della voce su IP. Alle due business unit dedicate ai prodotti per la comunicazione su IP e alle soluzioni wireless LAN di tipo professionale se ne è ora aggiunta una dedicata alle soluzioni di IP Telephony. Ha spiegato Hans Domroese, CEO della capogruppo tedesca Funkwerk che ha realizzato nel 2004 un fatturato di 249 milioni di euro, di cui il 45% sul mercato internazionale: “Sul VoIP noi ci siamo e vogliamo essere della partita per le competenze e le tecnologie acquisite dal gruppo. Sulle tecnologie di accesso IP, il WiFi e la voce siamo un attore piccolo, ma non abbiamo nulla da invidiare a Siemens o Alcatel”. In Francia gli stretti rapporti con France Telecom hanno portato alla realizzazione di un box multimediale da 8 Mbps per il trasporto di dati, video e voce per il mercato aziendale. La divisione Enterprise Communications, affidata in Italia a Franco Dradi, conta sul fatturato totale di Funkwerk per 88 milioni: “Con l’unificazione in un’unica struttura di Bintec, Artem e Elmeg si crea una sinergia di sviluppo e di vendita che ci consente di essere uno one-stopshop orientato al servizio per aziende grandi e piccole, fino al mercato SoHo”. I prodotti, offerti sul canale indiretto e a carrier, system integrator e OEM, puntano sugli attuali sviluppi tecnologici per un’unica rete unificata basata sul protocollo IP. Per la voce si potrebbero rivelare particolarmente interessanti le soluzioni di voice over VPN per assicurare la segretezza della voce. Secondo i dati Eito, citati dai responsabili di Funkwerk, la percentuale del traffico business di tipo VoIP/ VoVPN che transita sulla rete commutata passerà dal 7% di quest’anno al 22% del 2007. Per la voce la più recente proposta di Funkwerk è il PABX ibrido Elmeg T444, che oltre alla tradizionale comunicazione voce offre anche funzionalità di VoIP secondo il protocollo SIP ed è dotato di un router DSL/ISDN con firewall per l’accesso Internet e per il VoIP su 4 canali SIP. Per la realizzazione di una wireless LAN 802.11b/g è disponibile il nuovo router Bintec R2302Wcon modem. Le sue caratteristiche sono il supporto della ADSL2Plus, 4 porte switch e una porta ISDN per il backup. In ambito wireless supporta anche l’encryption IpSec e consente di gestire finoa 16 SSID. Al modem integrato possono essere aggiunti modem esterni ADSL o SDSL che funzionano contemporaneamente in modalità load balancing. Il router supporta fino a 5 tunnel IPSec.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore