Funzionalità specifiche per gli ambienti Oracle all’interno di Red Hat Enterprise Linux 3

ComponentiWorkspace

Oracle annuncia la certificazione e l’assistenza tecnica dei propri
prodotti su Red Hat Enterprise Level 3

Oracle ha annunciato la certificazione di Oracle Database su Red Hat Enterprise Linux 3 e la disponibilità dell’assistenza tecnica per i prodotti Oracle sulla piattaforma Red Hat. Red Hat e Oracle hanno collaborato per definire le funzioni e i miglioramenti da introdurre in Red Hat Enterprise Linux 3 al fine di garantire livelli maggiori di scalabilità, prestazioni e facilità di gestione degli ambienti Oracle. Red Hat Enterprise Linux 3 ha introdotto inoltre più di 50 nuove funzioni specifiche per l’ottimizzazione degli ambienti Oracle e Linux. Le nuove funzionalità introdotte in Red Hat Enterprise Linux 3 forniscono vantaggi diretti ai clienti Oracle. La nuova versione sarà caratterizzata da capacità multi-threading migliorate, sistemi di virtual memory rinnovati e numerosi miglioramenti nelle capacità I/O, come l’aumento dello spazio di indirizzamento del kernel da 1 a quasi 4 GB – una caratteristica, questa, destinata ad avere un impatto significativo sul numero di utenti supportabili da parte delle installazioni Oracle di grandi dimensioni. In definitiva, con il rilascio di Red Hat Enterprise Linux 3, i clienti Oracle beneficeranno di superiori livelli di scalabilità e supporto dei sistemi dotati di un massimo di 64 GB di memoria, un incremento più che doppio rispetto a Red Hat Enterprise Linux AS 2.1 utilizzato in congiunzione con le applicazioni Oracle. La clientela aziendale tende a migrare verso i sistemi basati su Linux allo scopo di creare ambienti mission-critical a costi convenienti. Impiegando su Linux la tecnologia Oracle Database 10g e Oracle Application Server 10g, le aziende avranno la possibilità di implementare soluzioni di classe enterprise su infrastrutture composte da hardware e sistemi operativi convenienti senza scendere a compromessi sui livelli di disponibilità, affidabilità e sicurezza richiesti dalle applicazioni. Oracle e Red Hat offrono le applicazioni enterprise con le migliori prestazioni, come dimostrano i risultati record regolarmente registrati nei benchmark.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore