Fusion by Amd destinati ai notebook

LaptopMobility

I prossimi processori Amd, conosciuti con il nome in codice Fusion, saranno
rivolti in particolare ai portatili. Arriveranno però nel 2009

Amd ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito ai processori noti con il nome in codice Fusion, annunciati per la prima volta lo scorso ottobre. Questi processori, specifica l’azienda, trovano il loro ambiente ideale all’interno dei computer portatili, ed è su questi prodotti che Amd intende concentrare lo sviluppo. Fusion deriva dalla recente acquisizione di Ati Technologies da parte di Amd, e ci vorrà del tempo prima che le rispettive competenze possano perfettamente integrarsi. Il rilascio dei processori non avverrà pertanto prima del 2009. I processori Fusion nascono dalla combinazione dell’architettura x86 con un core grafico. L’obiettivo del produttore è ricreare il medesimo successo ottenuto con le cpu Opteron.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore