Fusione in casa Nec

Stampanti e perifericheWorkspace

Nec Display e Nec Viewtechnology saranno unificate in un’unica azienda che si
occuperà di display e videoproiettori. A partire dal primo aprile la nuova
realtà permetterà di ottenere importanti economie di scala soprattutto nella
ricerca di componenti. Verranno unificati anche i canali

Un’unica realtà aziendale per consentire alla struttura una maggiore flessibilità in un comparto considerato in crescita. Queste le motivazioni che hanno spinto Nec ad annunciare l’integrazione di Nec Display Solutions e Nec Viewtechnology in un’unica società, la cui presidenza è stata affidata a Yoshiaki Tsuda. La nuova realtà, che prenderà il nome di Nec Display Solutions, inizierà ufficialmente la propria attività il prossimo 1° aprile e seguirà sia il business legato ai display, sia quello dei videoproiettori. Il progetto prevede l’unificazione anche dei rispettivi canali. ?Da tempo circolavano voci in merito ? ha precisato T.J. Trojan, presidente e coo di Nec Display Solutions America, il cui ruolo non è ancora stato definito all’interno della nuova realtà? ora si stanno concretizzando??. Secondo Trojan, dietro questa operazione c’è la necessità di creare maggiore efficienza e importanti economie di scala, soprattutto per la ricerca di componenti. Mettendo assieme le due organizzazioni di canale, Nec è convinta sia possibile migliorare l’efficienza. ?Continueremo a supportare tutte le attività di canale ? precisa Trojan ? di entrambe, come le stiamo supportando adesso??. La nuova organizzazione potrà contare su 250 dipendenti, la maggior parte dei quali si occuperà di vendite, marketing e distribuzione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore