Futurshow 3001 nasce liperedicola

Network

Presentato il progetto per modernizzare una delle reti vendita più diffuse

Il progetto Iperedicola è il soggetto dellincontro tenutosi a Business@Business, levento che offre la possibilità di approfondire tecnologie, soluzioni e servizi per la gestione dellattività aziendale. Al dibattito hanno partecipato Alessandro Tanari (della Tanari Trade System), Claudio Marchese (resposabile marketing Ibm per le piccole e medie imprese), Alfredo Toletta (Direttore Commerciale della Banca Popolare di Milano), Marco Noccioli (presidente XVII circoscrizione del Comune di Roma), Fausto Perrotta (funzionario Fieg), Armando Abbiati (presidente Snag) e Daniela Pace (segretaria provinciale Uil per Roma). Un progetto di e-business originale e promettente quello lanciato dai fratelli Tanari, che guarda alle nuove tecnologie per modernizzare e rendere più dinamica una delle reti di vendita meglio note ai cittadini quella delle edicole. Il nostro obiettivo sottolinea Alessandro Tanari è di creare i presupposti per consentire alla rete vendita nazionale delle edicole di evolvere e riuscire a rimanere nel mercato da protagonista. Internet, dunque, come mezzo ideale per riqualificare un settore, di certo fondamentale, ma che si muove oggi in un contesto difficile, in seguito alla recente liberalizzazione dei punti vendita. Ma, allora, cosa vuol dire essere iperedicolanti oggi? Molte le novità, ma anche tanti i punti fermi in particolare il rapporto fiduciario e personale che da sempre lega ledicolante ai suoi abituali clienti. Gli uni e gli altri, potranno avvalersi del sito Iperedicola e ricavarne un vantaggio reale e sicuro. Ledicola, diventa continua Tanari come un enorme deposito virtuale, dove il cliente può ritirare quanto ordinato comodamente da casa. Ma non solo sono a sua disposizione anche uno sportello self-service, tramite cui evitare file interminabili in banca o in Comune, così come una carta prepagata ricaricabile spendibile sia in edicola, sia in altri negozi convenzionati. Ledicolante, a sua volta, è dotato di una password con cui accedere a un listino riservato, dove scegliere tra unampia gamma di prodotti, non solo editoriali. Claudio Marchesi sottolinea Moltissima è stata lattenzione dimostrata a Iperedicola da realtà inaspettate gruppi bancari, tour operator, organizzatori di concerti, eventi teatrali e sportivi, ma soprattutto Pubbliche Amministrazioni. Alfredo Toletta, come rappresentante della Banca Popolare di Milano (partner finanziario del progetto), rassicura invece tutti gli edicolanti a proposito delle condizioni di finanziamento che accompagneranno questa trasformazione Offriamo a tutti gli edicolanti un prodotto in linea net che può essere monobanca e multibanca. Il vantaggio di Iperdedicola tocca anche le pubbliche amministrazioni. Come spiega Marco Noccioli Il nostro progetto è di trasformare ledicola in una sorta di micro-ufficio relazioni con il pubblico, in modo da sveltire, soprattutto nelle metropoli, le pratiche burocratiche. Il cambiamento è inevitabile anche per Fausto Perrotta, che afferma Rinnovare il chiosco garantisce senzaltro un aumento di vendita. Esorto gli edicolanti a sviluppare la propria imprenditorialità.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore