Gaglio (EMP): la leggerezza nell’e-commerce si paga a caro prezzo

AziendeE-commerceMarketing
Alberto Gaglio, EMP
3 0 Non ci sono commenti

Videointervista – Alberto Gaglio, managing director di EMP, società presente in Italia dal 2007 ma di derivazione tedesca, spiega strategie aziendali e mette in guardia dalle leggerezze con le quali si affronta l’e-commerce

Non ci si può improvvisare operatori nell’e-commerce se non si percepisce che oggi il cliente è molto più forte di un tempo. In poche parole: la leggerezza si paga a caro prezzo. A raccontare la sua esperienza è Alberto Gaglio, managing director di EMP, società presente in Italia dal 2007 ma di derivazione tedesca, dove l’azienda fonda le sue radici da almeno 25 anni.

In questi giorni è stato presentato il nuovo catalogo autunno-inverno. Sono oltre 25mila gli articoli disponibili, tra moda uomo e donna, accessori, gadget, merchandise ufficiale (musicale e/o cinematografico) e supporti audio/video disponibili anche online al sito www.emp-online.it.

Per i loro ordini i clienti potranno avvalersi di una tariffazione fissa – al costo di soli 6,95 Euro, la consegna è garantita in tutta Italia  e gratuita per ordini di importo superiore ai 100 euro. Parallelamente, EMP ha anche introdotto il reso gratuito. Il catalogo offre prodotti per tutti i gusti: dall’abbigliamento rock allo streetware, per uomo, donna e teen, fino agli accessori di ogni tipo – gioielleria, gadget, oggettistica personale e per la casa, poster e materiale promozionale in genere.

Non manca il merchandise ufficiale, così come un ampio catalogo di supporti audio/video, che comprende CD, DVD, Blu-ray e vinili, oltre a numerosi boxset ed edizioni limitate. La società ha centro logistico in Germania da dove ci sono partenze quotidiane. “In Italia sono prese in gestione da un corriere nazionale mentre per il reso viene effettuato in Italia, proprio per dare un valore aggiunto”, spiega Gaglio.

Per quanto riguarda i numeri legati all’e-commerce in Italia, non ancora molto esaltanti, Gaglio ha una ricetta. “Oggi il cliente ha un potere molto forte di scelta. Se si avvicina all’e-commerce e questo canale si dimostra poco serio e poco attento alle richieste del cliente, ecco che si è persa un’opportunità”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore