Galapagos è il tablet e-reader di Sharp

CloudDispositivi mobiliLaptopMarketingMobilityServerWorkspace

Anche Sharp entra nel mercato tablet e-reader, in crescita a tripla cifra. Per ora è tagliato su misura per il mercato giapponese, ma ha caratteristiche interessanti

Sharp aveva già espresso la “voglia di tablet” per entrare nell’arena del nuovo segmento mobile delle tavolette multitouch. Si chiama Sharp Galapagos (ispirandosi al concetto darwiniano di “evoluzione”) il nuovo tablet e-reader. Per ora è tagliato su misura per il mercato nipponico, ma ha caratteristiche interessanti: dispone di schermo LCD da 5.5 pollici (1024 x 600) oppure di versione da 10.8 pollici (1366 x 800); è dotato di connettività WiFi 802.11b/g WiFi e di trackball per navigare. Sharp mette l’accento sull’ecosistema cloud, arricchito con 30,000 giornali, riviste e  e-books, frutti di accordi con gli editori.

L’emergente mercato e-book è in crescita a tripla cifra (le vendite di e-book su Amazon sono cresciute del 300%, triplicate). L’e-reader di Sharp andrà a sfidare Sony Reader, Amazon Kindle, Samsung E-60 ma soprattutto Samsung Galaxy Tab, Nook di Barnes and Noble e Apple iPad. Secondo precedenti indiscrezioni, il tablet e-reader di Sharp sfrutterà il formato ever-eXtending Mobile Document Format (XMDF). XMDF permetterà inoltre, secondo Sharp. di navigare su molteplici terminali inclusi smartphone, Pc e TV.

Sharp Galapagos è il nuovo tablet e-reader
Sharp Galapagos è il nuovo tablet e-reader
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore