Galaxy Nexus con Ice Cream Sandwich

AccessoriAziendeMobile OsMobilitySmartphoneWorkspace
Galaxy Nexus

Android evolve alla nuova versione Android 4.0, Ice Cream Sandwich. Un balzo in avanti che rende Android ancora più interessante: Google supera il dualismo smartphone/tablet, introdotto con la versione Honeycomb, e porta Android ad un nuovo livello qualitativo. Innazitutto Google semplifica la scrittura di apps: gli sviluppatori d’ora in poi potranno scrivere programmi sia per smartphone che per tablet. Ma Ice Cream Sandwich, con le sue importanti novità, arriva innanzitutto su Galaxy Nexus, lo smartphone presentato a Hong Kong da Samsung e Google. Segni particolari di Galaxy Nexus sono: Android 4.0 (Ice Cream Sandwich), schermo Super Amoled Plus con esperienza Hd, chip dual core da 1,2 GHz, supporto LTE (4G), tecnologia NFC per i pagamenti wireless. Tutto quello che manca a iPhone 4S, il suo principale rivale

Samsung e Google hanno presentato Galaxy Nexus con Android 4.0, la risposta all’iPhone 4S, forte di 4 milioni di unità vendute in 72 ore. Con Android 4.0 (noto con il nome in codice di Ice Cream Sandwich) Google supera il dualismo smartphone/tablet, introdotto con la versione Honeycomb, e porta Android ad un nuovo livello qualitativo. Innazitutto Google semplifica la scrittura di apps: gli sviluppatori d’ora in poi potranno scrivere programmi sia per smartphone che per tablet.

Racchiuso in un design a curve appena accennate, stile Nexus S e senza pulsanti fisici, Galaxy Nexus (precedentemente noto come Nexus Prime) si contraddistingue per il sistema operativo Android 4.0 (Ice Cream Sandwich), lo schermo Super Amoled Plus, la connettività LTE e tecnologia NFC per pagamenti wireless, per usare lo smartphone come un borsellino elettronico.

Lo schermo da 4.65 pollici Super Amoled Plus raggiunge una risoluzione nativa di ICS pari a 1280×720 che lo rende di fatto un display con esperienza HD. Il Galaxy Nexus scommette nella tecnologia NFC che sta per rivoluzionare i pagamenti wireless, rendendo glòi smartphopne dei portafogli digitali. Inoltre vsanta barometro, giroscopi, accelerometri e GPS E dove la rete mobile è 4G con lo standard Long Term Evolution, sfrutterà la connessione LTE. Il chip è dual-core da 1.2GHz. Gode di una fotocamera posteriore da 5 Megapixel, frontale da 1.3-megapixel per video chiamate, ed è in grado di riprodurre e registrare video a 1080p (30fps, MPEG-4/h.263/h.264).

La connettività è affidata a Bluetooth 3.0, USB, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n, NFC. Con 1GB ram di memoria, 16/32GB di storage, Galaxy Nexus ha una batteria da 1750mah. Racchiuso in 135,5mm x 67,94mmx 8.94mm di dimensioni, pesa solo 135 grammi.

Ice Cream Sandwich è il sistema operativo “anello di congiunzione” fra Gingerbread e Honeycomb, composto da parti di entrambi, più importanti novità. Inoltre: “Il Galay Nexus usa la sua fotocamera frontale da 1.3MP per scansionare e riconoscere la vostra faccia, grazie alla funzione di riconoscimento facciale inclusa nel software della fotocamera stessa, e quando la fissate sblocca il telefono. Nessun pin da digitare, nessun puzzle da comporre, né codice da inserire o barra da trascinare. Basterà che guardiate il Galaxy Nexus fisso nel suo occhio e si sbloccherà“. GALAXY Nexus sarà a scaffale in Italia a partire dalla seconda metà di novembre al prezzo suggerito al pubblico di 599 euro.

Android domina con il 43.4% del mercato globale smartphone (dati secondo trimestre), mentre Apple iOSdetiene solo il 18.2%. Android Market conta più di 200 mila apps, contro le 500 mila di App Store. Google offre gratis Android, ma sta per raggiungere quota 2,5 miliardi di dollari all’anno con il mobile advertising.

Android 4 Ice Cream Sandwich

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore