Galileo batte cassa alla Ue

Aziende

La Commissione europea difende l’anti Gps dell’Unione

La gestione del sistema Galileo non è stata tra le più felici. La Commissione europea ammette gli errori, ma va avanti raddrizzando la rotta: l’anti Gps europeo si farà, peròservono fondi oltre al miliardo già investito in passato. La Ue cerca altri 2,4 miliardi di euro in fondi pubblici per portare il progetto a compimento. La risposta europea al sistema Gps statunitense ha registrato l’impasse delle 30 aziende impegnate nel progetto (tra cui Finmeccanica, Thales e Alcatel-Lucent, Inmarsat, Aena e Hispasat). La proposta dovrà però essere approvata dai 27 membri dell’Ue.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore