Garante Privacy: Il dipendente sul Web non va spiato

Autorità e normativeSorveglianza

Come afferma lo Statuto dei Lavoratori, è vietato il monitoraggio dei dipendenti. Anche online

Il Garante della Privacy ha affermato che le aziende che monitorano la navigazione online dei dipendenti, violano lo Statuto dei Lavoratori: l’Italian Gasket è stata ritenuta colpevole di aver usato il software open source Squid per monitorare online la cyber-navigazione di un dipendent e.

Nove mesi di navigazione online, numero connessioni, pagine visitate, tempo trascorso: tutto era stato memorizzato in un dossier, che l’azienda avrebbe voluto utilizzare per prendere provvedimenti disciplinari contro il dipendente troppo disivolto sul Web.

Ma il Garante ha detto no. “L’istallazione di un software con funzionalità appositamente configurate per il tracciamento sistematico e continuativo degli accessi a internet – con la conseguente memorizzazione di tutte le pagine web visualizzate – risulta violare l’art.4 comma 1 dello Statuto dei Lavoratori.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore