Garante Privacy: Ecco le regole per i pagamenti Mobili

Autorità e normativeMarketingSicurezzaSorveglianza
M-commerce a tripla cifra. I consigli di GfNarcisi per un efficare sito di e-commerce
1 7 Non ci sono commenti

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il nuovo provvedimento del Garante Privacy sui pagamenti mobili. Più tutele per gli utenti che fanno acquisti da smartphone e tablet

Il Mobile Payment (pagamenti mobili) avanza. Ed è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il nuovo provvedimento del Garante Privacy sui pagamenti da smartphone e tablet. Antonello Soro, a capo dell’Authority, ha dettato le regole per tutelare gli utenti che decideranno di comprare beni e servizi digitali attraverso nuove forme di pagamento elettronico.

Il provvedimento n. 3161560 “disciplina il trattamento dei dati personali di chi usufruisce dei cosiddetti servizi di mobile remote payment, utilizzando smartphone, tablet, pc, stabilendo un primo quadro organico di regole in grado di assicurare la protezione dei dati senza penalizzare lo sviluppo del mercato digitale”.

Spiega una nota del Garante: “Le misure a tutela della privacy dovranno essere adottate da tutti i soggetti coinvolti nella fornitura del servizio di micropagamento: gli operatori di comunicazione elettronica (ovvero le compagnie telefoniche che forniscono il servizio di pagamento tramite cellulare), gli aggregatori (le società che forniscono l’interfaccia tecnologica), i venditori (le aziende che offrono contenuti digitali e servizi); nonché tutti gli altri soggetti eventualmente coinvolti nella transazione (come quelli che consentono, anche tramite apposite app, l’accesso al mercato digitale)“.

In sintesi: “gli utenti dovranno essere informati sulle modalità di trattamento effettuato sui loro dati sin dalla sottoscrizione o adesione al servizio di pagamento da remoto”; “il consenso è invece obbligatorio per la comunicazione dei dati personali a terzi oppure in caso di loro utilizzo per attività di marketing e profilazione”. “I dati degli utenti trattati dagli operatori, dagli aggregatori e venditori, potranno essere conservati al massimo per 6 mesi. L’indirizzo Ip dell’utente dovrà invece essere cancellato dal venditore una volta terminata la procedura di acquisto del contenuto digitale“.

Pagamenti Mobili nel nuovo provvedimento del Garante Privacy
Pagamenti Mobili nel nuovo provvedimento del Garante Privacy

Oggi soltanto un italiano su tre utilizza la propria carta per pagare online o presso gli esercizi fisici. Ma il Mobile (contactless, Mobile Payment e Mobile POS) rappresenta la vera sfida nella guerra al contante. Secondo l’Osservatorio Mobile Payment & Commerce in collaborazione con Cartasi, il contante ha un costo: 9,4 miliardi di euro suddivisi tra banche, esercenti e consumatori. Anche l’evasione fiscale troppo spesso è associata ai pagamenti in contanti. Gli italiani, fra i maggiori utenti al mondo di telefonia mobile, potrebbero adottare il Mobile Wallet, trasform ecceteraando lo smartphone nel portafoglio con coupon, carte fedeltà, carte d’identità.

Apple potrebbe accelerare nell’m-payment, il business dei pagamenti mobili. Già l’anno scorso Piper Jaffray prevedeva che Apple avrebbe adottato NFC o una tecnologia differente per trasformare l‘iPhone 6 in un portafoglio digitale, grazie ai 500 milioni di account su iTune nel 2013, in crescita del 60% rispetto all’anno precedente. Apple potrebbe entrare in diretta competizione con Stripe e PayPal di eBay: PayPal contava circa 120 milioni di account con un incremento del 15%. Secondo Re/code, non è improbabile una partnership fra Apple e PayPal.

Gli utenti che in Italia nel 2011 hanno effettuato almeno un pagamento in mobilità sono 23 milioni (il 76% degli italiani tra i 18 e i 54 anni), per un valore complessivo di 700 milioni di euro, di cui oltre 500 milioni riguardanti l’acquisto di contenuti digitali. Ma, secondo il Politecnico di Milano, le transazioni via Mobile Payment nel 2015 sono previste a quota 14 miliardi di euro.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore