Garanzie per l’anti-Phishing

Aziende

Un nuovo set di regole di McAfee contro queste intrusioni, consente un livello di precisione nel rilevamento del 99%

Con l’introduzione di un nuovo set di regole, che garantisce un livello di precisione superiore al 99% nel rilevamento, McAfee ha annunciato che SpamKiller per Mail server e SecurityShield, per Managed Mail Protection e le appliance SpamKiller offrono funzioni di rilevamento avanzato per il phishing.

Il Phishing è un fenomeno epidemico che colpisce utenti aziendali e consumer. Il Phishing consiste nell’invio di messaggi e-mail che hanno l’indirizzo di ritorno, i link e i loghi studiati in modo tale da far apparire tali e-mail come provenienti da fonti legittime, per ottenere dagli utenti informazioni finanziarie private come password e “personal information number” (Pin). Come riportato dall’Anti-Phishing Working Group, un’associazione industriale alla quale ha aderito McAfee, nel gennaio 2004 sono stati segnalati 176 nuovi singoli attacchi phishing, ma a giugno 2004, la cifra è salita fino a 1.422 singoli attacchi. McAfee ha integrato nuove regole anti-phishing negli aggiornamenti mensili del set di regole degli engine (Renu) con l’intento di proteggere i propri clienti da tale crescente minaccia. Una volta attivate queste regole, indirizzate ad alcune caratteristiche tipiche del Phishing, viene assegnato uno specifico punteggio di spam che aiuta a identificare i messaggi contenenti phishing a livello di gateway e a bloccare i messaggi di questo tipo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore