Gartner alle imprese: Tenete d’occhio gli Avatar in Second Life

Workspace

La società di analisi Gartner consiglia alle aziende di usare, ma monitorare strettamente gli ambienti virtuali. Potrebbe essere necessario creare policy per governare gli avatar degli impiegati

Il Business è sotto pressione nel gestire la propria reputazione online nell’era dei social network come Twitter e Facebook. Ma Gartner prevede una nuova priorità all’orizzonte per le imprese: creare policy per governare gli avatar degli impiegati.

Un numero crescente di aziende sta sfruttando gli ambienti virtuali, come Second Life , per fare incontri, organizzare meeting e costruire relazioni e contatti, senza pesare troppo sul budget aziendale. Infatti Second Life taglia i costi di spostamenti in aereo degli staff nella vita reale.

Gartner prevede che entro il 2013, il 70% del business avrà linee guida comportamentali e stabilirà un dress code per i dipendenti che hanno Avatar associati con le loro aziende.

Leggi: Gartner: I mondi virtuali in tre mosse

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore