Gartner, cavalcata cinese nel mercato smartphone

MobilitySmartphone
MWC 2017 - LG G6 è lo smartphone per i cinefili e con Google Assistant

Non si esaurisce la spinta dei vendor di smartphone cinesi. Huawei, Oppo e Vivo conquistano un quarto del mercato, a scapito di Samsung e Apple. Windows 10 e Blackberry insieme intorno allo 0,2 percento di market share

Il primo trimestre del 2017 si è concluso con la crescita della vendita di smartphone a livello globale per 380 milioni di pezzi, quindi in volumi un +9,1 percento rispetto allo stesso trimestre del 2016. Lo dicono i dati Gartner che documentano anche come si sia entrati in un’ulteriore fase con i consumatori disposti a spendere anche di più rispetto rispetto al passato per possedere un device migliore, tanto da risultare in crescita il prezzo medio di determinati smartphone.

Un trend che premia anche i produttori cinesi Huawei, Oppo, e Vivo, con anche gli ultimi due vendor ora del tutto allineati nel poter proporre smartphone più che desiderabili a un prezzo sostentibile. Così la quota di market share proprio di questi vendor cinesi fa circa un quarto del mercato complessivo, e guadagna rispetto all’anno appena chiuso sette punti percentuali.
Ecco di seguito la tabella con tutti i numeri di Gartner:

 Vendita degli smartphone a livello mondiale agli utenti finali per Vendor nel primo trimestre del 2017 (in migliaia di unità)

Vendor 1Q17
Units    
1Q17 Market Share (%) 1Q16
Units
1Q16 Market
Share (%)
Samsung 78,671.4 20.7 81,186.9 23.3
Apple 51,992.5 13.7 51,629.5 14.8
Huawei 34,181.2 9.0 28,861.0 8.3
Oppo 30,922.3 8.1 15,891.5 4.6
Vivo 25,842.2 6.8 14,001.0 4.0
Others 158,367.7 41.7 156,654.2 45.0
Total 379,977.3 100.0 348,224.2 100.0

Fonte: Gartner (May 2017)

Così se Apple con Samsung fa poco più del 34 percento del mercato, e i brand cinesi il 24 percento, solo un anno fa i primi due brand mettevano insieme il 38 percento del mercato con i cinesi fermi al al 16,9. Tra Apple e Samsung, Samsung ha perso di più, Oppo ha praticamente raddoppiato le proprie quote di mercato e Vivo ha guadagnato 2,8 punti percentuali. Nel secondo trimestre già ci immaginiamo però di vedere altre cifre.
Samsung con il suo Galaxy S8 sembra aver fatto decollare i preordini, e probabilmente si ritrova su un percorso virtuoso, con novità in arrivo anche per quanto riguarda Note 7.  Huawei ha collezionato ottimi numeri, anche dopo il successo strabiliante del modello P8, con i suoi P9, e ora è attesa alla prova con i nuovi Huawei P10 e P10 Plus. 

Per quanto riguarda i sistemi operativi, anche dalla tabella Gartner scompaiono definitivamente Windows 10 e Blackberry che insieme collezionano lo 0,2 percento di mercato, mentre solo un anno fa questa percentuale complessiva valeva 1,1 percento. Android guadagna 2 punti percentuali (ora è all’86 percento) mentre iOS ha perso circa un punto percentuale (ora al 13,7 percento di market share). 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore