Gartner chiude il Symposium/ITXpo 2004

Workspace

L’Europa nel 2005 crescerà lentamente. Dal convegno di apertura sul futuro dell’It e del software al business digitale, ecco una rassegna delle tematiche discusse al simposio che delineeranno lo scenario del prossimo decennio

Oltre 3000 professionisti IT e Business si sono registrati all’evento organizzato da Gartner a Cannes che chiude oggi il Symposium/ITXpo 2004. Gartner al convegno di apertura ha mostrato come il mercato IT europeo sia costantemente sottoposto a nuove sfide, ma resti indietro nella crescita rispetto al resto del mondo. Invece sarebbe importante fornire risposte più rapide alle sfide in atto che si preannunciano nell’It e nel software. Le previsioni di crescita nell’IT in Europa occidentale sfiorano appena il 2% nel 2005 . Ma se paragonato al 2004, il mercato ha una marcia in più e cambia in positivo. Infatti il 2004 sta registrando un calo del 3,8% segnando un altro anno difficile. Le buone notizie secondo Gartner arrivano invece per le imprese che potrebbero approfittare del dollaro debole per aprire i cordoni della borsa e investire in tecnologia a prezzi di favore. Del resto ancora per anni vigerà la legge di Moore che prevede continui progressi tecnologici a prezzi inferiori . Questo vale anche nell ‘hardware dove ben il 45% delle vendite di semiconduttori è destinata al mercato consumer, e arriverà a oltre il 50% nel 2013. Lo scenario del futuro IT avrà alcune parole d’ordine: virtualisation, wireless e servizi e infrastrutture in tempo reale. Anche il software sarà sempre più orientato verso le architetture per i servizi: applicazioni business sempre più veloci, agili e integrate saranno una delle chiavi di lettura per il successo di alcuni prodotti. Tra le componenti più significative per la crescita del prossimo decennio figurano le opportunità dei micro business globalizzati, il real time online, la trasparenza, la produttività, la ricerca estetica e l’analisi dei social network. Infine uno sguardo sul mondo delle Tlc, il cui mercato nelle infrastrutture destinate alle reti mobili dovrebbe crescere del 9% a fine anno, raggiungendo un valore complessivo di 39 miliardi di dollari. Nel mercato delle Tlc saranno fondamentali: la convergenza fra servizi vocali fissi e mobili; la collisione fra servizi di telecomunicazione e IT; VoIp. Le crescite nel comparto della banda larga, dei servizi gestiti e del mobile sono previste da Gartner in salita, rispettivamente, del 25%, del 13% e dell’8% nel 2005.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore