Gartner, doccia fredda nel mercato Pc

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace

Meno diciotto percento: ecco i numeri del mercato Pc in Europa. Nella top five entra Apple, mentre Hp mantiene la prima posizione ma arretrando del

Gartner fotografa il crollo del mercato Pc: -18% in Europa. Dopo un tiepido Natale e un primo trimestre globale caratterizzato dalla caduta in verticale dei netbook (secondo Canalys “cannibalizzati” dai tablet), ora Gartner illustra i numeri della crisi del mercato Pc in Europa. Vediamo dunque le percentuali di Gartner relative al primo trimestre.

La Gran Breatagna registra il peggior declino dei tre principali mercati europei. Anche la domanda di Pc in Francia è debole per il terzo trimestre consecutivo. La Germania ha assistito alla prima caduta a doppia cifra delle vendite di computer dal lontano 2001. In questo contesto l’Europa ha totalizzato 14.7 milioni di unità vendute nel primo trimestre 2011, con una flessione del 17.8 %. Il mercato Pc in Europa non segnava una flessione dall'”anno nero” del 2009 (l’ultimo declino nel secondo trimestre 2009).

Gli utenti Pc vogliono allungare il ciclo di vita dei Pc oppure spendono nei media tablet. Il “grande malato” è infatti il segmento consumer del mercato Pc, che ha registrato una regressione del 25%: di un quarto. Nel mercato professionale, il calo individuato da Gartner è pari all’8%.

Ora veniamo ai dati dei Top vendor: con 966.000 computer e una crescita del 10%, Apple entra, quinta tra i primi cinque produttori in Europa Occidentale. Hp mantiene lo scettro, nonostante il crollo del 25% delle vendite del segmento mobile del mercato Pc (netbook e notebook). Acer (con i suoi 2,8 milioni di unità arretra del -30%) e Dell (con 1,4 milioni, sfiora il – 22%) sono andate male. Il declino della domanda di netbook ha avuto impatto anche nel market share di Asus. Asus si piazza quarta in discesa del 12,2% a 1,2 milioni di pezzi.

I tablet Android
Tablet contro netbook
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore