Gartner, fine della caduta libera per il mercato server

Workspace

La società di analisi Gartner osserva segni di stabilizzazione nel mercato server, dopo un anno durissimo. I dati del mercato mondiale e Emea

Il mercato server archivia un altro trimestre durissimo: in crollo verticale del 17,1% nella vendite e del 15,5% nei ricavi. Il mercato server ha totalizzato 10.7 miliardi di dollari nel terzo trimestre, a quota 1.2 milioni di unità vendute.

Ma la società di analisi Gartner osserva segni di stabilizzazione, passata la tempesta. Infatti nel terzo trimestre le vendite sono aumentate del 13.8% in unità consegnate e del 10.2% in fatturato, rispetto al secondo trimestre.

Tra i Top vendor (per fatturato), IBM detiene il 31.7%, pur avendo registrato un calo del 12.3%. Segue HP al secondo posto al 30.2%, in calo del 15.1%, mentre si piazza terza Dell al 13.4%, in discesa del 5.1%. In quarta posizione troviamo Sun Microsystems al 7.4% (in cadta libera del 32.3%); chiude il cerchio Fujitsu al 5.2%. La classifica (per unità vendute) vede prima Hp (al 32.1%), seguita da Dell (al 22,8%), Ibm (al 12,8%), Fujitsu (al 3,5%) e Sun (al 2,6%).

Il mercato Emea ha totalizzato 526,000 unità nel terzo trimestre, in declino del 22.9%; i ricavi si attestano a quota 3 miliardi nel terzo trimestre 2009, in discesa del 22.8%. Tra i Top vendor del mercato europeo ed Emea, HP mantiene lo scetytro, seguita da Dell e IBM; quarta è Fujitsu e Sun è numero cinque. Miglioramenti si vedono nel mercato x86 market, mentre pesanti flessioni sono nel segmento Risc e Itanium Unix.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore