Gartner fotografa il grande freddo del mercato Pc

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
Hp Spectre One: l'all-in-one con Windows 8

La società d’analisi Gartner archivia l’ultimo trimestre del 2012, registrando un cambiamento strutturale. Mercato Pc saturo, mentre il consumer ha voglia di tablet

La società d’analisi Gartner archivia l’ultimo trimestre dello scorso anno per il mercato Pc, registrando un cambiamento di paradigma, dovuto alla saturazione del mercato Pc, mentre gli utenti consumer sono fatalmente attratti dai tablet multitouch, da utilizzare sia fuori per lavoro che sul divano davanti alla Tv. A pochi giorni da IDC, anche Gartner prende atto che Windows 8 non ha ridato la scossa al mercato Pc. Un mercato che ha totalizzato 90,3 milioni di unità in tutto il mondo, in flessione del 4,9% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente.

Il grande freddo del mercato Pc è racchiuso in questi numeri: -11% per i computer portatili, -6% per i desktop. In linea con le precedenti stime di NPD e con la trimestrale di IDC. Gartner punta il dito contro i tablet che hanno radicalmente mutato le abitudini e i desideri degli utenti consumer, facendo sì che i Pc di casa vengano sempre più sostituiti da tablet o ibridi. Il trimestre natalizio che fino a due anni segnava il boom dei notebook, da mettere sotto l’albero, non è più lo stesso: nell’ultimo Natale i ragazzi hanno chiesto tablet, le tavolette multitouch, più sexy e coinvolgenti.

La nuova tendenza in atto nelle case degli utenti vede un Pc familiare, condiviso, mentre i tablet sono i dispositivi individuali, da portare sempre con sé. I tablet low-cost stanno spostando l’attenzione, e sono destinati a spodestare il Pc dal suo ruolo di computer primario. Complice anche la crisi economica, la tendenza è di pura sostituzione.

Fra i top vendor, Hp riconquista lo scettro, con una quota di mercato del 16%, in calo di appena lo 0,5%, con 14,6 milioni di unità vendute. Ma a tallonare Hp rimane la cinese Lenovo che, a differenza di altri vendor, cresce dell’8,2% anno su anno nelle vendite, ma si ferma a 13,9 milioni di unità, perdendo il primato, che aveva conquistato nel trimestre precedente. Dell è terza, ma in calo del 21% anno su anno e Acer registra un crollo dell’11%. Continua la buona performance di Asus che si piazza in quinta posizione con 6,5 milioni di Pc venduti, con un balzo del 6,4%, solo inferiore all’ex prima della classe Lenovo. Nel mercato Emea la caduta è quasi verticale, sfiorando il calo del 10 per cento. E Microsoft Surface RT? Neanche Microsoft può brindare, avendo venduto solo un milione di tablet. Microsoft ora spera nel debutto di Windows 8 Pro, con la retrocompatibilità dei vecchi software per Windows.

Infine è di ieri la notizia di Dell, che sarebbe pronta a tornare privata, dopo un buy-out da 20 miliardi di dollari per uscire dalla Borsa. Mentre da fine anno è tornata la voce di una cessione della divisione Pc da parte di Hp.

Hp Spectre One: l'all-in-one con Windows 8
Hp Spectre One: l’all-in-one con Windows 8 

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore