Gartner illustra l’evoluzione del mercato di Linux

Workspace

La società di analisi prevede un’accelerazione nella commercializzazione dei prodotti software con il Pinguino a partire da fine anno

Secondo Gartner, Linux è ancora un sistema giovane, ma il cammino verso la maturità è ormai intrapreso. Negli ultimi due anni il Pinguino ha compiuto progressi, ma solo nei prossimi due anni il software libero e l’open source saranno mainstream. Dalla fine del 2005, la società di analisi Gartner prevede un incremento nella commercializzazione di Linux: a traniare saranno storage più capienti e sistemi di gestione ottimizzati. L’uso in ambiente enterprise di Linux è su WebSphere, applicazioni mainframe, Web services su blade e rack, computer cluster e alcuni sistemi Reduced Instruction Set Computer (RISC). Su desktop, la maggiore promessa è il data entry. Tuttavia alcune nubi si addensano sul futuro di Linux:a livello business, per esempio, i costi di migrazione attualmente sono onerosi e sembrano superiori ai benefici. Gartner Hype Cycle for Linux 2005 consiglia quindi di abbassare i costi di migrazione, puntare sul supporto e marketing, e focalizzarsi su soluzioni storage, disponibilità e usabilità nella gestione.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore