Gartner, in caduta verticale il mercato server

Workspace

Nel primo trimestre la società di analisi fotografa un calo record di oltre il 24 percento per il mercato server

La recessione c’è, anche se Intel da settimane dice di vedere uno spiraglio di luce in fondo al tunnel. Nel primo trimestre la società di analisi fotografa un calo record di oltre il 24 percento per il mercato server: nel dettaglio,fatturato e unità vendute registrano una caduta in verticale del 24% e 24,2% sullo stesso periodo del 2008.

La flessione era attesa, tuttavia impressione la severità del crollo: un mercato in picchiata non era proprio previsto.

I server x86 sono calati del 23.9% in unità e del 27.1% nei ricavi, mentre i server UNIX fotografano un crollo del 31.3% in unità e 20.4% in fatturato.

L’impatrto duro si è visto anche nell’area Asia/pacifico (calo del 13,5% in termini di ricavi) e in Usa (del 21,2% sempre nei ricavi).

Tra i top vendor, lo scettro è di Ibm con il 30,7% (ma un calo del 20,4%), seguita da Hp al 28,8% (in discesa del 25,8%) e da Dell al 12,2% (in flessione del 24,7%); Sun (acquisita da Oracle) si piazza quarta al 9,6% (in declino del 26,0%), mentre Fujitsu/Fujitsu Siemens è quinta al 5,9% (-18,3%).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore