Gartner invita a cavalcare la virtualizzazione contro la recessione

Workspace

In area Emea il mercato della virtualizzazione crescerà del 55 percento nel 2009

Gartner prevede un futuro roseo per il mercato della virtualizzazione. Nella regione EMEA dovrebbe crescere del 55

percento da 330 milioni del 2008 a 512 milioni di euro nel 2009.

Gartner invita le aziende, a corto di budget, a cavalcare la virtualizzazione contro la recessione: la virtualizzazione è infatti una tecnologia che promette di rendere più efficiente l’utilizzo delle risorse.

La più forte spesa sarà nei management tool, in crescita del 54 percento a circa 244 milioni di euro entro l’anno, mentre la spesa sulle infrastrutture virtual server raggiungerà i 211 milioni di euro.

I virtual client, che Gartner chiama ‘hosted virtual desktops’, si accaparreranno una cifra da 56 milioni sdella spesa IT in EMEA, in crescita del 300% dai 12.9 milioni di euro del 2008.

Il consolidamento dei client system in macchine virtuali nei datacentre rende la gestione più semplice e potenzialmente permette ai dipendenti di accedere ovunque ai propri desktop aziendali via connessione Internet.

Ma ancora si tratta di un’adozione lenta, in quanto le imprese non ne hanno purtroppo capito a fondo i benefici e le opportunità.Uk, Germania e Francia guidano il mercato Emea nella virtualizzazione.

Se vuoi sapere come gestire in modo efficiente i data center in tempo di crisi partecipa al nostro incontro virtuale il prossimo 29 aprile alle ore 11.00. Vi prenderanno parte gli esperti di Dell e Intel che risponderanno in diretta alle vostre domande. Registrati ora!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore