Gartner: La crescita del mercato smartphone rallenterà nel 2012

Aziende
Samsung Galaxy Nexus e iPhone 4s a confronto

Il mercato smartphone è cresciuto del 58% nell’anno e del 47% nel quarto trimestre, quando Apple ha sorpassato Samsung. Ma dal primo trimestre 2012 crescita più smorzata. Nokia in calo, ma resiste

La società d’analisi Gartner fotografa il mercato smartphone. Nel quarto trimestre del 2011 livello mondiale il mercato ha totalizzato 149 milioni di unità vendute ed ha registrato un incremento del 47.3% rispetto allo stesso periodo del 2010. Per l’intero 2011 sono stati venduti  472 milioni di smartphone, pari al 31% di tutti i dispositivi mobil, con un incremento del 58% rispetto al 2010.

I volumi del mercato smartphone sono stati trainati dal record messo a segno da Apple iPhone. Apple è diventato il terzo vendor del mercato cellulari al mondo, sorpassando LG. Apple ha raggiunto la vetta del mercato smartphone, con un market share del 23.8% nel quarto trimestre del 2011, ma ha anche conquistato lo scettro del mercato smartphone 2011 con il 19% di quote di mercato. “Il mercato  europeo e Nord americano hanno trainato la crescita di Apple nel mercat smartphone nel quarto trimestre 2011,” spiega Roberta Cozza, analista di Gartner. “In Europa le vendite di iPhone nel quarto trimestre hanno salvato il mercato smartphone dopo due trimestri consecutivi di vendite al rallentatore.” Le grandi performance di iPhone perdureranno nel primo trimestre, ma andranno lentamente a scemare man mano che la novità iPhone 4S “invecchia”: si prevede un boom meno impetuoso delle vendite rispetto al quarto trimestre.

Samsung ed Apple consolidano le loro posizioni e i loro rispettivi brand al Top nel mercato, mentre deludono LG, Sony Ericsson, Motorola e Research In Motion (RIM), senza riuscire ad aumentare i volumi di vendita e i profitti in maniera significativa. Questi vendor nel midrange e nella fascia bassa, sono inoltte esposti alla competizione delle “tigri” ZTE e  Huawei. I vendor cinesi conquistano quote di mercato nel trimestre.

Le vendite di cellulari a livello globale hanno raggiunto quota 476.5 milioni di unità nel quarto trimestre 2011, con un incremento del 5.4% rispetto allo stesso periodo del 2010. Nell‘intero 2011gli utenti finali hanno comprato 1.8 miliardi di cellulari, con una crescita del 11.1% rispetto al 2010. Previsioni per il 2012? “Il mercato globale di dispositivi mobili si stima che crescerà del 7%, mentre il mercato smartphone rallenterà la crescita al 39%” pronostica Annette Zimmermann, principale analista di Gartner.

Nel quarto trimestre 2011, Nokia ha venduto 111.7 milioni di unità, in calo dell’8.7% rispetto a un anno fa. Il market share di Nokia è crollato dal 30% al 12%. Nokia mantiene il primo posto del mercato cellulari al 23.8%, mentre Samsung cresce al 17.7% (e Apple è terza al 5%):”Samsung ha chiuso il gap con  Nokia in termini di market share”. Samsung ha approfittato della forza del mercato smartphone, vendendo 34 milioni di unità nel quarto trimestre 2011. La crisi economica e il credit crunch in Europa pesano sul brand, indebolito, di Nokia. “Ma Nokia si è dimostrata abile a portare sul mercato, in tempi, i nuovi Lumia 710 e 800, i primi smartphone con Windows Phone. Nokia deve persistere nella guerra dei prezzi, offrendo dispositivi a prezzi aggressivi e a promuovere communications service providers (CSPs) convincendo i gestori ad aggiungere i suoi prodotti al portafoglio, oggi dominato dai dispositivi Android“. Apple, ZTE e Huawei sono i vendor a più rapida crescita del quarto trimestre 2011.

Continua il duro periodo di RIM, sceso alla posizione numero 7 nel quarto trimestre 2011, con un declino del 10.7%. RIM paga caro lo slittamento della piattaforma BlackBerry 10. Ora la grande sfida di RIM consiste nell’ampliare la base sviluppatori intorno all’ecosistema e convincere gli sviluppatori a lavorare per innovare il BlackBerry 10.

La macroeconomia avrà un impatto anche sul mercato cellulari e smartphone: il primo rallenterà dalla crescita dell’11% al 7% nel 2012, il mercato smartphone passerà da un incremento del 58% del 2011 al 39% di quest’anno, dominato dalla congiuntura in Europa e dalla crisi dei debiti eiuropei. La cautela, insomma, dominerà anche nel mercato Mobile.

Nel mercato OS, infine, Android domina con il 50.9% del mercato sistemi operativi, in crescita del 30.5%, mentre Apple iOS, trainato dall’iPhone 4S, cresce del 15.8% al 23.8%. Il maggior contributo ad Android arriva dal “fenomeno Samsung”. Le quote di mercato di iOS è cresciuto dell’8% anno su anno, ma Gartner prevede un calo di Apple man mano che rallenta il ciclo di upgrade a iPhone 4S. Il debutto di Nokia con i primi Windows non ha fermato il calo di Microsoft nel mercato smartphone, ma Nokia confida in Lumia 900 e soprattutto nel debutto di Windows Phone 8.

Samsung Galaxy Nexus e iPhone 4s a confronto
Gartner: Samsung e Apple dominano il mercato smartphone
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore