Gartner: La spesa IT del 2013 cresce, ma meno del previsto

AziendeManagementMercati e Finanza
Findomestic: Cresce la propensione all’acquisto di Pc e al turismo

L’attesa per iOS 7 e Windows 8.1 pesa sui budget IT, ridotti di 100 miliardi di dollari a livello globale. Ma il budget IT cresce rispetto al 2012. I dati di Gartner

La spesa IT mondiale prevista per il 2013 è stata ridotta di 100 miliardi di dollari a quota 3.7 trilioni di dollari. Lo riporta la società d’analisi Gartner. Pesano sul mercato fattori che includono un calo del budget per i device e le fluttuazioni monetarie. Nonostante ciò, non si tratta di una flessione: 3.7 trilioni di dollari di spesa IT nel 2013 rappresentano un incremento rispetto ai 3.6 trilioni del 2012.

Il rallentamento della spesa in dispositivil avviene in diverse aree, inclusi i desktop e notebook tradizionali: Le vendite dei device registra un incremento di solo il 2.8% nel 2013 a quota 700 miliardi di dollari. Dicevamo che è un rallentamento: perché nel 2012 la crescita era a doppia cifra del 10.9% nel 2012, quando le vendite raggiunsero i 676 miliardi di dollari.

Il 2012 è stato un anno importante nella spesa per i device, trainato dal mercato smartphone premium,” ha spiegato Richard Gordon, analista di Gartner; invece nel 2013 si allunga il ciclo di vita dei dispositivi. “Adesso gli utenti tengono più a lungo i loro smartphone ed aspettano nuovi prodotti mentre l’upgrade di sistemi operativi  [n.d.r. come iOS7 o Windows 8.1] offre loro un nuovo smartphone con lo stesso hardware. Nell’arena tablet gli acquisti si spostano verso i tablet di fascia bassa perché sono abbastanza buoni e funzionano.”

Una crescita più sostanziosa e forte avviene invece nel mercato dei data centre a partire dal  cloud computing e dalla spesa nei big data: ci si attende una spesa di 140 miliardi di dollari nei server nel 2013. Il data storage si è finora dimostrato a prova di recessione, visto che il boom del traffico di internet e dei dati che necessitano di essere immagazzinati, sono in crescita.

Gartner: La spesa IT del 2013 cresce, ma meno del previsto
Gartner: La spesa IT del 2013 cresce, ma meno del previsto

Buone notizie si registrano anche per i servizi IT: il progetto di spesa è previsto a un trilione di dollari nel 2014. Inoltre, la spesa nei servizi IT è in ripresa, secondo Gartner.

Le Tlc fanno la parte del leone con 1.6 trilioni di dollari da spendere in servizi di comunicazione quest’anno. Nel 2012 il mercato calava lievemente, ma nel 2013 il settore tornerà a crescere, grazie alla rapida crescita dei dati mobili. La linea fissa e mobile è in declino e si sta spostando verso i dati mobili, grazie alla popularità dei dispositivi mobili (come smartphone e tablet) e alle apps mobili che hanno fame di dati. “Nel 2012 i dati mobili detenevano il 23% di tutta la spesa, entro il 2017 la percentuale salirà al 36%“.

Gartner, previsioni mercato IT 2013
Gartner, previsioni mercato IT 2013
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore