Gartner: lo storage su disco cresce ancora del 10 per cento

CloudServer

Guidano il mercato i soliti tre ( Emc, Ibm e Hp) , ma le crescite più alte sono di Netapp e Dell

Gli analisti di Gartner hanno messo a punto il rapporto trimestrale – il terzo trimestre 2008 nello specifico – sul mercato mondiale dello storage esterno su disco. Il dato è, dato il trimestre preso in esame, con tutta evidenza incoraggiante: il fatturato del settore è di 4,3 miliardi di dollari con un incremento del 10 % sul medesimo periodo del 2007.

Le stime di Gartner coincidono in generale con quelle degli analisti di Idc che valutano il mercato un po’ più ottimisticamente ( 4,9 miliardi di dollari), ma segnalano una crescita inferiore (+8,8%). Insomma le esigenze di storage sono in aumento e il diluvio di dati non accenna a fermarsi.

Tornando al rapporto di Gartner i primi tre posti sono occupati dai soliti primi tre del mercato: nell’ordine Emc (26,1% di market share),Ibm ( 13%) e poi Hp ( 11,3%). Ancora una volta Netapp si segnala per il tasso di crescita anno su anno (21,1%) grazie alla serie Fas 2000. In crescita anche Dell ( + 12,6%), ma cresciate a doppia cifra si registrano anche per Emc ( +11,7%) e Hitachi Data Systems ( 10,7%). I conti di Emc escludono il fatturato realizzato dalle vendite Oem a Dell e Fujitsu. Quelli di Hds escludono il fatturato Oem da Hp e Sun. Un raggio di luce per i suoi pessimi conti per Sun Microsystems che nello storage cresce del 6,1 %.

Nella regione Emea che comprende anche l’Europa, il mercato viene valutato da Gartner in 1,3 miliardi di dollari , il 31% del totale mondiale. Anche qui Emc è numero uno con il 25,6% di quota di mercato, seguita da Hp e poi Ibm. Ma le prestazioni di crescita più alta anno su anno sono quelle di Dell (29%) , seguita da Hitachi Data Systems e Netapp. Continua invece il declino di Sun e soprattutto di Fujitsu Siemens Computers ( -32% anno su anno)

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore