Gartner: Il mercato smartphone cresce dell’85% e Android è in testa

AziendeMarketingMercati e FinanzaMobile OsMobilityWorkspace
iPhone contro tutti

Il mercato dispositivi Mobili sotto la lente della società di analisi Gartner: in crescita del 19%. Ma è boom soprattutto di smartphone. I dati nel dettaglio

La società di analisi Gartner afferma che nel primo trimestre 2011 sono stati venduti  427.8 milioni di unità di dispositivi mobili per la comunicazione, con un incremento del 19% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Le vendite di smartphone sono in pieno boom e l’arrivo di smartohone di fascia media accelera questa tendenza.

Gli smartphone detengono il 23.6% di tutte le vendite e mettono a segno un incremento dell’85% anno su anno” spiega Roberta Cozza, analista di Gartner. “Una quota di mercato che sarebbe potuta essere più elevata, ma i produttori hanno annunciato un numero di dispositivi di alto profilo proprio nel corso del primo trimestre 2011 che non saranno in commercio fino al secondo trimestre., e dunque crediamo che alcuni utenti consumer abbiano ritardato i loro acquisti per aspettare questi modelli

Inoltre il terremoto e lo tsunami in Giappone avranno un piccolo impatto sul mercato dei mobile communication devices rispetto a quanto inizialmente anticipato. Attualmente nel canale ci sono da sei a sette settimane di inventario di prodotti finiti e circa quattro settimane di inventario per la componentistica. Gartner stima che le vendite dei produttori tnel canale caleranno nel secondo trimestre del 2011, mentre sarà calma piatta per le vendite consumer.

Nokia ha venduto 107.6 milioni di dispositivi mobili nel primo trimestre dell’anno. Il market share di Nokia ha segnato una flessione del 5.5% anno su anno, e la sua quota di mercato non era così bassa dal lontano 1997. Nokia abbasserà aggressivamente il prezzo medio di vendita (ASP) nei mercati dove i servizi di communications service providers (CSPs) controllano i canali di vendita, con l’obiettivo di mantenere le vendite dei dispositivi Symbian inb attesa del primo smartphone Windows Phone 7. Comunque, Nokia affronterà le sfide di Android e di alcuni colli di bottiglia nella supply giapponese. Invece sono stati acquistati solo 1,6 milioni di Windows Phone 7 nel primo trimestre, e per ora la piattaforma di Microsoft riscuote un tipido interesse. Ma Nokia, che ha appena siglato l’accordo con Microsoft, scommette nel peso del suo brand e nell’aggiornamento Mango (Windows Phone 7.5), un update focalizzato nel business, per portare al successo i prossimi Nokia W7 e W8.

Tra i Top vendor, alle spalle di Nokia, si piazza in seconda posizione Samsung al 16.1% (in calo dal 18% di un anno fa), terza è LG al 5.6%. Chiudono la Top five Apple al 3.9% e Rim al 3%. La cinese Zte è sesta al 2,3%, seguita da Htc al 2.2% e Motorola al 2.1%. Sony Ericsson è nona con l’1.9%, mentre decima è la cinese Huawei all’1.6%.

Tra i sistemi operativi Android è primo, passato dal 9.6% del primo trimestre 2010 al 36% del 2011, Symbian è secondo al 27.4% (in caduta verticale dal 44,2% di un anno fa), iOS è il terzo sistema operativo al 16.8% (in lieve crescita rispetto al 15.3%), mentre Rim Blackberry è quarto al 12.9% (ma in calo dal 19.7%) e Windows Phone è al 3.6% (rispetto al 6.8% di un anno fa).

Android domina il mercato smartphone
Android domina il mercato smartphone
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore