Gartner: Ogni tre telefonini venduti, due sono smartphone

AziendeMarketingMercati e FinanzaMobile OsMobilityWorkspace
Gartner: 1,2 miliardi di smartphone venduti nel 2014
0 9 Non ci sono commenti

Il mercato smartphone archivia il 2014 registrando un incremento del 20%, mentre i cellulari sono in caduta verticale. Lo riporta la società d’analisi Gartner

Il mercato smartphone chiude il 2014 registrando un incremento del 20% a quota 1,2 miliardi di unità. Lo riporta la società d’analisi Gartner. Partiamo dai numeri: le vendite di smartphone sono cresciute del 20% a 301 milioni di pezzi rispetto al -25% dei telefonini cellulari tradizionali.

Ogni tre telefonini venduti, due sono smartphone, ma, procedendo a questo ritmo, gli smartphone arriveranno a detenere il 90% delle vendite della telefonia mobile nel 2018.

Passiamo ai top vendor. Samsung è il numero uno del mercato smartphone, ma è in flessione. Al secondo posto si piazza Apple. Ma a preoccupare Samsung, sono soprattutto le aggressive e competitive aziende cinesi. Il calo dei telefonini tradizionali, secondo Roberta Cozza di Gartner, è frutto dell’assottigliamento nella differenza di prezzo tra cellulari basic (o feature-phone) e gli smartphone con sistema operativo Android, soprattutto le white-box cinesi.

Samsung domina con 73,2 milioni di smartphone venduti (contro gli 80,3 milioni di device di un anno fa) e un market share del 24,4% (contro il 32,1% del terzo trimestre 2013). Apple è sul podio, al secondo posto, forte di 38,1 milioni di iPhone rispetto ai 30,3 di un anno fa: ha aumentato il market share, dal 12,1% al 12,7%.

A chiudere il cerchio della Top 5, sono tre vendor cinesi: Huawei, Xiaomi e Lenovo, quest’ultima, dopo l’acquisizione di Motorola. Sono tutte in crescita, ma a sorprendere è Xiaomi, che ha registrato 56 milioni di dollari di profitti: è passata da 3,6 a 15,7 milioni di smartphone venduti, e dall’1,5 a 5,2% di market share, sopra Lenovo. Huawei, con 15,9 milioni di unità contro gli 11,6 milioni dell’anno precedente, ha quote di mercato in salita dal 4,7 al 5,3%. Lenovo, infine, ha visto le vendite aumentare da 12,8 a 15 milioni, con market share in lieve flessione di 0,2 punti percentuali al 5%. Xiaomi, detta la “Apple cinesi”, è valutata 10 miliardi di dollari.

La divisione mobile di Samsung aveva un margine operativo di 18.7% l’anno scorso, contro il 28.7% di Apple e appena lo 0,5% di Lg. Quest’ultima è anche uscita dalla Top five.

A livello geografico, il mercato smartphone non è omogeneo. Nel terzo trimestre abbiamo assistito a un boom del 50% in Europa orientale, Medio Oriente e Africa, ma in Europa occidentale si è vista una flessione, la terza consecutiva, del 5,2%. In Usa,grazie ai nuovi iPhone, il mercato ha registrato un balzo del 18,9%.

Gartner: 1,2 miliardi di smartphone venduti nel 2014
Gartner: 1,2 miliardi di smartphone venduti nel 2014
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore