Gartner prevede il boom del mercato Pc: sette su dieci saranno portatili nel 2012

Workspace

Gartner prevede vendite in crescita del 20 percento nel mercato Pc 2010. I portatili deterranno il 70 percento dell’intero mercato entro il 2012. I netbook dovranno però cedere il passo a Tablet, iPad e ultra-portatili Ulv

Le vendite globali del mercato Pc sono previste in crescita a doppia cifra nel 2010: Gartner stima 366.1 milioni di unità con un incremento del 19.7%, rispetto ai 305.8 milioni di Pc venduti nel 2009. La società di analisi Gartner prevede, inoltre, che la spesa raggiungerà i 245 miliardi di dollari nel 2010, in rialzo del 12.2% rispetto al 2009.

Gartner esprime ottimismo, rispetto alle precedenti previsioni anticipate a dicembre (crescita stimata, allora, del 13.3% per le unità vendute e dell’1.9% per la spesa in dollari).

Gartner prevede che tutti i mercati regionali torneranno a cresceranno e mostreranno le variazioni stagionali normali anche nel 2010. Il mercato Pc sarà forte, per accelerare nei prossimi anni, man mano che la domanda di Pc casalinghi si irrobustirà e il ciclo di sostituzione approfitterà della ripresa economica (una volta voltate le spalle alla recessione).

A trainare il mercato Pc saranno i portatili, Pc mobili home, in crescita sia nei mercati emergenti che maturi” ha detto George Shiffler, research director presso Gartner. A trainare continueranno ad essere i netbook o Mini-notebook, anche nel 2010, ma il loro contributo è destinato a calare a causa dell’agguerrita competizione degli ultra-portatili ultra-low-voltage (ULV) e dei Tablet (sulla scia di apple iPad). “L’impatto dei desktop nella crescita sarà minimo e limitato ai mercati emergenti” conclude Schiffler.

Il segmento mobile trainerà il 90% dell’incremento del mercato PC nel prossimo triennio. Nel 2009 i portatili detenevano il 55% delle vendite, ma saliranno al 70% entro il 2012.

Secondo Gartner, Apple potrebbe riportare l’accento sui Tablet. Si potrebbero vendere fino a 10.5 milioni di Tablet e next-generation tablet nel 2010, sulla scia di iPad.

Apple iPad rappresenta uno dei nuovi device in arrivo sul mercato in grado di cambiare l’intero eco-sistema PC e sovrapporsi con il mercato della telefonia mobile. Ciò creerà nuove opportunità per i vendor Pc, ma anche minaccerà alcune posizioni. iPad e anti iPad porteranno più scelta per gli utenti consumer, ma anche maggiore competizione tra i vendor.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore