GE inventa il Cd da 500 Gbyte

CloudServer

Lo storage “olografico” di General Electric potrebbe ampliare le possibilità di immagazzinamento dati del singolo compact disc fino a 20 dischi Blu-Ray o 100 Dvd standard

Il Cd è morto nell’era del Blu-ray? Secondo General Electric, forse no: GE inventa l’anti Blu-ray, il Cd da 500 Gbyte.

General Electric (GE) ha svelato un nuovo metodo di storage, in grado di ampliare a 500GB lo spazio storage su un singolo compact disc.

Definita “micro-holographic storage“, la nuova tecnologia regala più spazio ai dischi di dimensione Dvd standard, grazie all’uso di pattern 3-dimensionali in grado di utilizzare una più vasta area del materiale disco.

GE stima che il cosidddetto storage holographic possa contenere fino a 20 dischi Blu-Ray o 100 Dvd standard. Inoltre, il meccanismo read/write per i nuovi formati potrebbe assomigliare, in dimensione e funzionalità, ai lettori standard DVD/Blu-Ray e potrebbe supportare i formati esistenti.

GE potrebbe rendere consumer lo storage olografico.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore