Genesys punta sui voice portal

Aziende

La divisione di Alcatel acquisisce la canadese VoiceGenie

Genesys, filiale indipendente di Alcatel, ha acquisito la società VoiceGenie. VoiceGenie, azienda a capitale privato, è specializzata in soluzioni per l’erogazione di servizi di tipo self-service tramite interfaccia vocale tutte basate sullo standard Voice Xml. La tecnologia Voice Xml è elemento fondamentale dell’offerta di VoiceGenie, nonché ragione che ha portato Genesys ad acquisirla, perché si tratta dello standard già ampiamente adottato nei contact center di tipo self-service utilizzati da numerosissime aziende in tutto il mondo. VoiceGenie ha sede nella città canadese di Toronto e occupa circa novanta persone tutte impegnate nella realizzazione di soluzioni di tipo voice portal che sono già state scelte da società di telecomunicazione, Application service provider (Asp) tra cui spiccano i nomi di Verizon, At&t e Orange. Genesys non ha reso noti i dettagli finanziari dell’operazione ma con questa acquisizione conferma il suo crescente interesse verso le soluzioni self-service basate su interfaccia vocale che già si era manifestato circa tre mesi fa con l’acquisizione della brasiliana Gmk impegnata nel medesimo settore.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore