Genitori, occhio ai videogame

AccessoriWorkspace

Tre quarti dei genitori controlla i contenuti dei videogiochi dei figli

Secondo una ricerca svolta su 4mila genitori inglesi, francesi, italiani e tedeschi, un’ora di videogiochi al giorno dovrebbe essere il limite.

Il 75% dei genitori si preoccupa dei contenuti dei videogame a cui sono esposti i figli. Il 43% dei genitori non è però al corrente dei sistemi di classifica o etichette, i ratings system, dei giochi per verificarne l’opportunità el’adeguatezza per fascia d’età. Lo rivela la Bbc . Una ricerca separata di Tanya Byron sulla situazione inglese sarà pubblicata a marzo.

Un sito web, www.askaboutgames.com , aiuta i genitori a reperire informazioni sui videogame.

Metà dei bimbi gioca su console, il 32% su Pc, il 9% gaming online e il 4% al cellulare. Il 64% dei bimbi gioca da solo, meno u no su dieci gioca coi familiari e il 12% con amici.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore