Gestionali aziendali, Assintel analizza gli scenari

Workspace

A Milano con Assintel lo stato dell’arte nel convegno ?I gestionali
aziendali: efficienza, efficacia e riduzione dei costi nelle Pmi?.

Assintel, Associazione nazionale delle imprese Ict, ha organizzato un convegno dal titolo ?I gestionali aziendali: efficienza, efficacia e riduzione dei costi nelle Pmi?, che si inserisce nel programma di eventi 2007 dedicati all’innovazione tecnologica nelle Pmi e ha visto la partecipazione di importanti produttori come Hewlett Packard, Si-Net e Oracle. Nell’intervento della società di analisi Idc, è emerso che gli strumenti oggi disponibili sul mercato sono oramai in grado di integrare in un’unica visione sistemica gli asset strategici dell’organizzazione aziendale. L’offerta dei player It si è orientata a una apertura funzionale dei prodotti in ottica estesa, attraverso una verticalizzazione specifica rivolta ai processi critici e una convergenza crescente con le problematiche di supply chain management. Stando così le cose, sostengono gli esperti, non mancano gli strumenti, manca la percezione della loro utilità per il core business aziendale. La micro e piccola impresa copre circa il 94% del tessuto produttivo italiano, ma l’88% della spesa It nazionale è appannaggio della media e grossa azienda: in questo modo, la forbice del divario digitale rischia di chiudersi proprio su quelle imprese per le quali un riassetto organizzativo It-oriented sarebbe essenziale per un recupero di competitività. I punti deboli legati agli investimenti, si è affermato nel convengo, sono soprattutto budget It ridotti e focalizzati su progetti-spot non integrati in una visione organica, difficoltà di percepire il ritorno degli investimenti in tecnologia, resistenze nel cambiamento dell’organizzazione aziendale dei processi. Assintel, assieme ad altre realtà associative, intende creare uno snodo facilitatore in cui mettere in comunicazione l’offerta It con la domanda, per creare una cultura dell’innovazione tecnologica a partire da un approccio concreto e centrato sui bisogni e il linguaggio della domanda stessa.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore