Gestione delle reti, un problema per le aziende

Aziende

Secondo la ricerca condotta da Icm Research per conto di Vanco, un terzo degli It manager europei dedica almeno un giorno alla settimana alla gestione delle Wan aziendali.

Sono oltre trecento gli It manager coinvolti nell’indagine europea svolta da Icm Research per conto di Vanco, operatore di rete virtuale globale. Dalla ricerca emerge una significativa sofferenza delle aziende nella gestione delle reti aziendali, che richiederebbero minimo una intera giornata alla settimana per un loro corretto funzionamento. Il 48% degli intervistati ha dichiarato che una delle principali cause di inefficienza è rappresentata dall’incapacità di identificare velocemente gli errori che si verificano. Altrettanti hanno risposto che è difficile ripristinare velocemente il servizio di rete in seguito alle interruzioni. E i fornitori di servizi sono spesso latitanti e non offrono alle aziende le risposte adeguate. “I carrier tradizionali causano enormi problemi alle grandi aziende in quanto, una volta stipulato il contratto a costi molto elevati, non sono in grado di offrire al cliente un buon livello di servizio – ha dichiarato Allen Timpany, ceo di Vanco – La competitività dell’attuale mercato impone alle imprese di non avere nessun downtime, nessuna interruzione di rete, e contemporaneamente devono essere in grado di garantire i servizi”. Il 60% degli intervistati ha dichiarato che per i prossimi due anni la principale priorità sarà quella di ridurre i costi di gestione. Un anno fa questa percentuale era sensibilmente inferiore, pari al 47%. La sicurezza della rete viene indicata al secondo posto. Timpany ha sottolineato quanto sia tuttora enorme il divario esistente tra le aspettative delle aziende e quanto effettivamente fornito dai fornitori di servizi.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore