Getronics a Bassilichi

Aziende

Imminente la firma che suggelli il passaggio delle attività italiane al system integrator fiorentino

Le attività italiane di Getronics cedute a Bassilichi? Questo potrebbe essere il nome misterioso dell’operatore Ict italiano che sta dietro all’operazione che, qualche giorno fa, aveva tenuto col fiato sospeso gli operatori del mondo dell’informatica. Secondo quando risulta a Vnunet non dovrebbe essere il solo operatore ad essere stato coinvolto nell’operazione, al momento ci sarebbero anche una grande software house italiana e un grande vendor. Questi ultimi probabilmente interessati a considerare le attività che Getronics, in un comunicato di qualche giorno fa, aveva definito come ‘non strategiche in Europa’. Ipotesi, solo ipotesi, anche se quella con Bassilichi sembra non esserlo più. L’operazione non è ancora andata in porto ma voci sempre più insistenti danno per buona un’imminente firma che suggelli il passaggio di attività. Chi è Bassilichi? Dal loro sito Internet si legge azienda specializzata “nei servizi informatici e tecnologici per banche, pubbliche amministrazioni e imprese, ha sede a Firenze ed è presente su tutto il territorio nazionale”. Con Getronics, Bassilichi ha anche un’affinità legata alla specializzazione di attività. Solo una coincidenza? Dal quartier generale di Bassilichi tutto tace, al momento.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore