Gfk: Sei utenti su dieci usano due dispositivi Mobili, il Pc per lavorare

AziendeDispositivi mobiliMarketingMercati e FinanzaMobilitySocial mediaWorkspace
Gfk: L'uso dei multi-device
0 2 1 commento

Il 60% degli utenti usa due dispositivi, lo smartphone per comunicare, il notebook per lavorare e il tablet per l’intrattenimento. La ricerca di Gfk

Dalla ricerca intitolata Multi-Device usage, realizzata da GfK, commissionata da Facebook, emerge che quotidianamente oltre il 60% degli utenti usa due dispositivi, ognuno con un ruolodiverso, ma l’app di Facebook è la più popolare su entrambi i dispositivi.

Condotto su un campione di 2,018 utenti internet nel Regno Unito e 2,004 utenti internet negli Stati Uniti tra i mesi di novembre e dicembre 2013, lo studio rivela che il 60% degli utenti accede ogni giorno ad almeno due dispositivi, mentre il 20% ne usa tre. Il 77% utilizza lo smartphone per comunicare, l’86% il notebook o Pc per le attività di lavoro e il 50% accende il tablet per l’intrattenimento. In famiglia ogni dispositivo Mobile sta assumento un ruolo ben definito, e il PC resiste come il dispositivo destinato alle attività lavorative e alla gestione delle finanze. In mobilità vince lo smartphone, mentre il tablet è un dispositivo da condividere in famiglia.

Però, il ruolo definito non significa che l’utilizzo sia esclusivo. Grazie al cloud computing, si inizia un’attività su un dispositivo per concluderla su un altro, spostandosi da fuori all’ufficio, a casa. Per esempio, il 40% degli intervistati avvia un’attività su un device per poi continuarla su un altro, ed è una tendenza che sale al 54% di coloro che possiedono due dispositivi e al 73% di coloro che ne hanno tre. Ma per concludere un’attività, la maggior parte preferisce il Pc: il 60% degli intervistati predilige il computer per chiudere  un’attività già iniziata su un altro dispositivo e solo il 25% sceglie il tablet.

Pew Research Center ha rilasciato un report da cui risulta che la Rete è positiva per il 75% degli americani: nel 2014 ormai solo il 13 per cento degli adulti americani non utilizza Internet. Secondo Forrester Research, il 63% degli adulti europei accede a Internet su  tablet ogni giorno.

E in Italia? A fine 2013 gli smartphone in Italia si aggiravano sui 37 milioni, mentre il consumo di video online è in costante crescita (+19% da Pc e +30% da smartphone). Lo riportano gli ultimi dati degli Osservatori Ict del Politecnico di Milano e comScore resi noti in occasione di ‘A-Day – Advertising Day: Display the future’. Secondo questo scenario italiano, il 44% utilizza lo smartphone mentre guarda la tv: il 29% svolge attività connesse al programma tv e il 12% cerca informazioni sui prodotti pubblicizzati.

Gfk: L'uso dei multi-device
Gfk: L’uso dei multi-device
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore