Giallo Affiliation, marketing online per le PMI

Workspace

Un nuovo strumento di marketing per gestire i sistemi di affiliazione e retribuire i link diretti verso altri siti

Giallo, il portale dedicato alle imprese nato allinterno della divisione Internet di Seat Pagine Gialle, lancia il suo Programma di Affiliazione, un innovativo strumento di marketing. Giallo Affiliation è uno strumento che consente agli operatori commerciali sul web di attrarre i consumatori, riconoscendo un utile economico a chi indirizza i propri flussi di traffico verso i loro siti attraverso banner o link diretti. Può essere considerato la trasposizione sul web delle reti di vendita delle aziende tradizionali, dove il negozio è limpresa e laffiliato lagente di commercio. Il negozio (sito di e-commerce) vedrà ridotti o azzerati i tempi e costi necessari per costituire una rete di vendita, aumenterà la sua visibilità e pagherà solo per i risultati ottenuti; l affiliato (tutti i siti editori, di contenuto) potrà monetizzare il traffico di utenti del suo sito senza dover sostenere alcun costo. Giallo, in quanto gestore, favorisce lincontro tra i potenziali affiliati e venditori, gestendo la piattaforma che terrà traccia delle visite o degli ordini generati sul sito del venditore, per riconoscere agli affiliati le commissioni spettanti. Laffiliazione sta acquisendo una percentuale crescente di traffico commerciale sia nel mercato statunitense che in quello europeo -commenta Alexander Koeb, direttore generale di Giallo- e con molta probabilità rappresenterà entro poco tempo il mezzo più importante per ladvertising online. Siamo fortemente convinti che il nostro Programma di Affiliazione rappresenti una soluzione efficace per il rilancio delle-commerce in Italia ed un utile sostegno alle attività sul Web delle PMI, alle quali Giallo si propone come partner, offrendo contatti, strumenti e servizi per favorirne lo sviluppo e il consolidamento sul mercato. Secondo lazienda, i sistemi di affiliazione sono una delle modalità più efficaci ed economiche di acquisizione di nuovi clienti online, in virtù dei bassi costi operativi e degli alti tassi di conversione visitatore/acquirente.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore