Gianfranco Lanci si dimette da Acer

AziendeManagementMarketingNomine

Dimissioni con effetto immediato. Lanci lascia l’azienda nelle mani di J.T. Wang, che ricoprirà ad interim il ruolo di CEO e Presidente. Alla base della decisione, la differente visione sullo sviluppo futuro dell’azienda. La carica di Acer EMEA President, ricoperta da Lanci, viene assunta da Walter Deppeler

Cambio ai vertici in casa Acer, il secondo vendor a livello globale del mercato Pc. Il top manager italiano Gianfranco Lanci, 56 anni, laureato al Politecnico di Torino, si dimette da Acer,  lasciando l’azienda nelle mani di J.T. Wang, che è nominato CEO e Presidente ad interim. La carica di Acer EMEA President, ricoperta finora da Lanci, viene assunta da Walter Deppeler. L’addio di Lanci è causato dalla differente visione sullo sviluppo futuro dell’azienda (la strategia mobile ne è complice).

Le divergenze di vedute con il colosso taiwanese affiorano dal conciso comunicato di Acer. Wang precisa che Acer non ha intenzione di modificare la propria strategia né nello sviluppo dei prodotti né nei rapporti con i partner.

Le dimissioni sono state approvate in un incontro odierno del CdA di Acer, e l’azienda ha comunicato il cambio ai vertici ai propri impiegati. Wang ha ringraziato Lanci per la professionalità con cui ha ricoperto la carica in questi anni. Sotto la guida di Lanci Acer ha sorpassato Dell al secondo posto nel mercato Pc nel 2009. In questi anni Acer ha acquisito Gateway e Packard Bell.

Dì la tua in Blog Café: Lanci, dimissioni immediate da Acer

Gianfranco Lanci, ex Ceo Acer
Gianfranco Lanci, ex Ceo Acer
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore