Gibelli (Regione Lombardia): Gli imprenditori vogliono regole, infrastrutture e semplificazioni

Aziende

Videointervista ad Andrea Gibelli, vice presidente e assessore all’Industria, Artigianato, Cooperazione ed edilizia della Regione Lombardia, che ha visitato gli imprenditori lombardi raccogliendone le esigenze durante questo periodo di crisi

Rispetto delle regole, infrastrutture e semplificazioni. Sono queste le tre richieste principali che gli imprenditori lombardi hanno esposto ad Andrea Gibelli, vice presidente e assessore all’Industria, Artigianato, Cooperazione ed edilizia della Regione Lombardia, durante le quasi quaranta tappe dell’assessorato itinerante.

Così si intitola l’iniziativa voluta da Gibelli, iniziativa che ha portato l’assessore al cospetto delle imprese lombarde e delle loro esigenze. “Gli imprenditori hanno bisogno di certezze, di regole e di flessibilità di accesso alle misure che fino a ora hanno trovato poco fruibili”, spiega Gibelli in questa videointervista, annunciando i bandi a finestra e altro ancora…

Gibelli ricorda gli stanziamenti della Regione Lombardia suddivisi in due capitoli principali: un accordo con il Miur che porterebbe 118 milioni di euro alle imprese e un accordo tra Regione e Banca dell’investimento europeo che ha concesso un finanziamento europeo alla Regione Lombardia di 200 milioni di euro. “Queste risorse – spiega Gibelli – sono a disposizione per finanziare il capitale circolante delle imprese”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore