Giochi E Wi-Fi. 7500 Hot Spot per Nintendo

Management

Dopo poche settimane dall’annuncio di nuovi titoli per la consolle portatile DS, l’azienda ha rivelato i suoi piani per coprire con reti wireless l’Inghilterra.

LONDON (UK). Dal 25 novembre prossimo, Nintendo mettera’ in piedi (con l’aiuto di partner come BT OpenWorld e The Cloud) un servizio di accesso gratuito alla rete Wi-Fi, che permettera’ di giocare alla consolle anche mentre si aspetta una metropolitana o un panino. Ci saranno tre metodi per collegarsi alla Rete fornita da Nintendo. Il primo e’ quello di collegarsi a uno dei 7500 hot spot che sono stati installati in ogni parte della Gran Bretagna, come nei ristoranti McDonalds, negli hotel Hilton, nelle stazioni ferroviarie, ecc. Un secondo modo e’ quello di collegarsi mentre si sta tranquillamente scegliendo il proprio titolo per video game preferito in un negozio specializzato. L’ultima modalita’ e’ quella che gli stessi utenti possono mettere a disposizione degli appassionati di Nintendo DS: si tratta di mettere in funzione un access point wireless che permettera’ agli utenti di connettersi a Internet utilizzando la connessione di un altro soggetto. Il servizio Nintendo Wi-Fi e’ gratuito e consente a un giocatore di mostrare le proprie competenze con amici, oppure con sconosciuti di cui si conosce l’esistenza solamente. Per David Yarnton, general manager di Nintendo, con questa nuova modalita’ di condivisione di contenuti e di esperienze virtuali (perche’ compiute con utenti di altri Paesi) si puo’ tranquillamente affermare che Nintendo ha rivoluzionato la possibilita’ di fare video game in modalita’ wireless, consentendo a chiunque di poter giocare anche mentre si aspetta un treno, una metropolitana, ecc.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore