Gli attentati e il Trojan

AccessoriWorkspace

È in arrivo un nuovo trojan che per diffondersi sfrutta la preoccupazione causata dai tragici attentati di Londra

LONDRA (Gbr) – È in arrivo un nuovo trojan che per diffondersi sfrutta la preoccupazione causata dai tragici attentati di Londra. Il pericoloso software si diffonde infatti attraverso un messaggio di posta elettronica che ha come oggetto “Terror hits London” (letteralmente, il terrore colpisce Londra) e che sembrerebbe contenere in allegato delle fotografie sugli attentati dei giorni scorsi. In realtà si tratta appunto di un trojan che se installato rende il PC accessibile dall’esterno. Il computer “infetto” può essere così utilizzato da terzi per scagliare attacchi telematici di vario tipo o permettere all’autore del trojan di violare la privacy dell’utente. Aggiornate gli antivirus.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore