Gli Hacker minacciano .Net

Network

Violato il codice della piattaforma Microsoft .Net

Un duro colpo è stato assestato alla sicurezza della piattaforma Microsoft .Net prima ancora della sua commercializzazione. La scoperta di quello che si ritiene essere il primo decompilatore C# per lo sbandierato sistema operativo di prossima generazione del gigante dellinformatica rischia di minare alle fondamenta la fiducia nella nuova piattaforma. John Safa, con un passato da cracker e ora CTO di BitArts, società specializzata in sistemi di sicurezza nel settore informatico e nella trasmissione dei dati, ha dichiarato la comunità dei cracker ora possiede un decompilatore C# che permette di svelare il codice sorgente delle applicazioni. Se si riesce a penetrare in un computer o in una LAN con uno strumento come questo a disposizione, si può fare praticamente qualsiasi cosa. Roy Hills, direttore tecnico della NTA Monitor, società di consulenza in tema di sicurezza, ha detto che il gigante di Redmond si trova di fronte a due rischi principali il primo consiste nel fatto che chiunque può impadronirsi del codice sorgente di unapplicazione, apportarvi minimi cambiamenti e commercializzarla. Il secondo è che se ci sono dei punti deboli nella sicurezza delle applicazioni che girano su questa piattaforma, con il codice in mano è molto più facile sfruttarli. Il problema non riguarda il sistema operativo in sé, ma le applicazioni scritte per girare su di esso.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore