Gli hard disk quadruplicano lo spazio

ComponentiWorkspace

Hitachi ha raggiunto nuovi livelli nella miniaturizzazione delle testine
degli hard disk

Approfondimento– I laboratori di ricerca della giapponese Hitachi hanno raggiunto nuovi livelli nella miniaturizzazione delle testine degli hard disk. I ricercatori hanno infatti perfezionato testine di dimensione compresa tra 30 e 50 nanometri, che consentono di memorizzare i dati con una densità da 500 gigabit per pollice quadrato, arrivando fino a 1 terabit. L’avanzamento tecnologico dovrebbe consentire entro breve tempo di ottenere hard drive da 1TB, che aiuterebbero ad assemblare sistemi desktop con capacità fino a 4 TB. A cosa servirà tutto questo spazio? Naturalmente ai contenuti multimediali in alta definizione. I nuovi film HD possono occupare 20 o 50 GB ciascuno, e qualunque sistema di archiviazione ne verrebbe ben presto saturato. La crescita nella capacità di memorizzazione prefigura un allungamento della vita per la tecnologia di memorizzazione magnetica. Anche se i dischi SSD cominciano a comparire nei notebook, questo salto in avanti degli hard disk tradizionali renderà infatti ancora più difficile alle memorie flash recuperare il gap attuale in termini di prezzo al megabyte. A questo si può aggiungere la tendenza alla nascita, anche in casa, di sistemi di storage centralizzati ad alta capacità, che serviranno diversi client ?leggeri?, costituiti da ogni genere di dispositivo portatile o dedicato all’home entertainment. In questo modo ci dovrebbe essere una sorta di spartizione di ruoli tra le due tecnologie di memorizzazione: quella magnetica lavorerà lato server per mettere a disposizione (wireless) i contenuti multimediali e le applicazioni, come i giochi, che occupano molto spazio, mentre le memorie allo stato solido faranno girare localmente il sistema operativo e le applicazioni di base su dispositivi sempre più portatili, piccoli, leggeri e specializzati.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore