Gli hotspot WiFi saranno presto superati

MobilityNetworkProvider e servizi InternetReti e infrastruttureWlan

Il proliferare dei dispositivi portatili per la navigazione in Rete potrebbe rendere gli hot-spot WiFi un ricordo del passato

Ad affermarlo è Johan Bergendahl, responsabile del marketing di Ericsson, che ha parlato alla conferenza European Computer Audit, Control and Security che si è svolta a Stoccolma. Secondo Bergendahl gli hot-spot si trasformeranno nelle centraline telefoniche dell’era della navigazione a banda larga.

Ha sottolineato come in Austria quest’anno la banda larga mobile ha già sorpassato la banda larga via cavo, mentre in Svezia il telefono più popolare è un modem USB. Una della ragioni di questo sorpasso è che in Austria, Svezia e Danimarca la connettività mobile costa molto meno che nel resto d’Europa, più o meno 20 euro al mese tutto compreso. Ciò che frena ancora l’esplosione di questo fenomeno è il fatto che i carrier non hanno ancora risolto il nodo del roaming internazionale e delle zone poco coperte.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore