Gli Smart Phone al top nell’area EMEA

MobilityNetworkWlan

Palm è ancora il primo vendor, ma Windows CE gli contesta il primato.

Una recente ricerca condotta da Canalys, mostra che nell’area EMEA, il mercato dei telefoni cellulari ha registrato una crescita del 125% nel primo trimestre 2003, crescita attribuibile principalmente al segmento degli smart phone e risultato del fatto che compagnie come Dell e ViewSonic, si sono aggiunte alla lista dei vendor di dispositivi Pocket PC. Nokia mantiene la propria leadership mondiale, con il 42% del mercato, seguita da alm che ne detiene il 15%. Le due compagnie sono affiancate, nella top five, da Sony Ericsson, con il 12% del mercato, HP (11%) e Orange (4%). Questo risultato conferma una precedente previsione di mercato di Canalys, che vedeva per quest’anno le vendite di smart phone superare quelle dei PDA. Subito dopo i primi cinque si piazzano Sony e la new entry Dell, entrata solidamente nel mercato con i suoi dispositivi Axim. Per quanto riguarda Microsoft, il suo sistema operativo Windows CE ha conquistato per la prima volta una quota di mercato superiore a quella di Palm OS, come ha sottolineato Andy Buss, analista senior di Canalys: “Mentre Palm è ancora il principale vendor di PDA e Sony continua a dichiarare trend di crescita positivi, il numero totale di vendor che scelgono Windows CE per i propri dispositivi fa ora slittare Palm OS al terzo posto nell’area EMEA. Secondo le previsioni di Canalys, l’introduzione di nuovi modelli Palm previsti per questa settimana, dovrebbero far aumentare le vendite unitarie nel prossimo triemstre, ma Palm dovrà continuare ad affrontare un numero crescente di concorrenti e di modelli alternativi. Dell, new entry del primo trimenstre, ha conquistato il 2% del mercato globale dei dispositivi mobili nell’area EMEA, grazie ai suoi PDA Axim.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore