Gli smartphone connessi al Web saranno tre miliardi entro il 2017

4gAziendeMarketingMercati e FinanzaMobilityWorkspace
Ericsson acquisirà unità BSS di Nokia Siemens Networks

Ericsson dà i numeri della rivoluzione Mobile. L’85% del mondo navigherà in 3G entro cinque anni

Ericsson afferma, nel Traffic and Market Report, che abbiamo impiegato 12 anni perché le tecnologie 3G raggiungessero metà della popolazione mondiale, ma in soli cinque anni l’85% del mondo navigherà in 3G. Da qui al 2017 si attesteranno a 3 miliardi gli smartphone connessi al Web. Anche la diffusione di HSPA+ e LTE accelererà entro un quinquennio.

Le reti LTE saranno sviluppate più in fretta dei network dello standard precedente, il 3G. Lo afferma Patrik Cerwall, direttore del marketing strategico di Ericsson. Entro il 2017, LTE coprirà il 50% della popolazione mondiale, quando i primi sistemi LTE sono stati “accesi” solo nel 2010. Ma secondo Cerwall ciò fa parte di una tendenza: ogni nuova generazione della tecnologia mobile e del mercato cellulari arriva prima della precedente generazione.

Le connessioni mobili globali ammontavano a 6.2 miliardi nel primo trimestre, trainate dai mercati in via di sviluppo. La penetrazione di smartphone in Nord America, Europa e parti dell’Asia è in aumento e i device detengono solo una frazione, 700 milioni, del totale delle connessioni. Ma entro il 2017, ci saranno 9 miliardi di connessioni totali cellulari, di cui un terzo di smartphone.

  • Per potere leggere ITespresso sul proprio smartphone Android o iOS, scaricate qui l’applicazione. Buona lettura in mobilità!
  • Conosci i rivali di iPhone? Scoprilo con un QUIZ!
  • Hai seguito passo a passo l’evoluzione di iPhone? Misurati con un QUIZ!
  • Sai davvero usare il tuo smartphone? Mettiti alla prova con un QUIZ!
Tre miliardi di smartphone entro cinque anni
Tre miliardi di smartphone entro cinque anni
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore