Gli smartphone touchscreen sorpassano quelli con tastiera

Workspace

Canalys analizza il mercato degli smartphone “in punti di dita”: in rialzo a tripla cifra. Apple ha lo scettro di questo segmento, ma Nokia cresce a quattro cifre. Symbian domina il mercato Os, Microsoft in caduta libera. Previsioni su iPad

Gli utenti preferiscono gli smartphone touchscreen a quelli con tastiera. Canalys fotografa il mercato degli smartphone “in punti di dita” e scopre che il 55% degli smartphone venduti nell’ultimo trimestre 2009 sono stati touch-screen. Le vendite dei device con le interfacce tattili sono cresciute del 138% nel 2009, rispetto alla crescita dell’intero mercato del 41%.

Apple ha lo scettro di questo segmento del mercato smartphone con il 33%, ma ha perso terreno rispetto a Nokia, che, trainata da N97 e Nokia 5800, ha visto impennarsi del 4000% (a quattro cifre) le vendite dei dispositivi touch-screen nel 2009, Ora Nokia tallona Apple con il 29% di market share.

Dopo aver intervistato 4,000 buyer, Canalys riporta che il 60% acquisterà un modello touch-screen come prossimo dispositivo. La decisione di acquisto si basa su due fattori chiave: accesso facile e uso di nuove applicazioni.

Secondo Canalys, App Store e touchscreen saranno fattori chiave anche per l’eventuale successo di iPad.

Su 166 milioni di smartphone venduti nel 2009, Symbian (appena reso open source al 100%) è il sistema operativo più venduto, con il 47%, seguono RIM e Apple sono in forte crescita. Il grande perdente della partita è invece Microsoft, le cui quote di mercato sono crollate del 26% nel 2009.

SeguiMwc2010 su Blog Eventi di NetMediaEurope

NetMediaEurope è partner ufficiale del Mobile World Congress 2010

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore