Gli utenti di iPhone spendono di più per le Web Apps

Mobility

Ricerche di Distimo e AdMob hanno messo a confronto Apple App Store, Android Market e Nokia Ovi Store. Gli utenti di App Store sono i più spendaccioni e il 75 percento delle applicazioni Web per iPhonesono a pagamento

Le Web apps sono di gran moda e arricchiscono gli smartphone più gettonati (iPhone, Blackberry, Nokia, Windows Phone eccetera). Ricerche indipendenti di Distimo e AdMob hanno messo a confronto Apple App Store, Android Market e Nokia Ovi Store, i principali negozi virtuali di terze parti, rispettivamente, per iPhone, Google Android e smartphone Nokia. Ecco cosa è emerso dagli studi.

Secondo AdMob, gli utenti d i Apple App Store sono i più spendaccioni: il 50% effettua download a pagamento ogni mese (il 35% su iPod Touch). Invece gli utenti di Android e Palm webOS si fermano, rispettivamente, al 21% e al 24%.

Da un sondaggio di Distimo, infine, risulta che il 75% delle applicazioni Web su app Store per iPhone sono a pagamento, contro l’85% su Nokia Ovi Store, mentre il 57% delle applicazioni sono gratuite su Android Market.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore