Gli utenti di Twitter comprano di più

Workspace

Un’indagine di NPD Group sugli utenti attivi del servizio di micro-blogging, vede i follower propensi all’acquisto. Twitter studia modelli concreti di monetizzazione della propria popolarità

Twitter è sotto gli occhi del mondo: primo, perchè è l’ unica fonte (grazie al coraggioso citizen journalism dei ragazzi iraniani) nell’attuale crisi iraniana, da cui sono stati cacciati i media tradizionali (ma è anche il mezzo della protesta dei cinesi contro il filtro nei Pc); secondo, perché da mesi sta cercando il modo di costruire un modelli concreti di monetizzazione.

Adesso NPD Group ha pubblicato una ricerca sugli utenti attivi del servizio di micro-blogging, dove emerge che i fgli utenti di Twitte r sono propensi all’acquisto. I follwers sono spendaccioni: il 77% compra più musica digitale in download della media dei non-utilizzatori. Inoltre, il 12% di chi ha acquistato musica nell’ultimo trimestre, dice di aver usato Twitter, contro l’8% dei ncyber-avigatori tradizionali.

Un terzo degli utenti di Twitter afferma di aver comprato CDnei primi tre mesi, e i 34% di aver fatto shopping musicale digitale, contro il 23% e il 16% degli utenti Internet globali. Un altro terzo degli utenti Twitter ha poi ascoltato musica su siti di social networking, mentre il 41% via radio online e il 39% ha guardato videoclip musicali online. Il doppio rispetto alla media degli utenti Web su MySpace Music e Pandora.

Le potenzialità business di Twitter ci sono: ora tocca a Twitter studiare modelli concreti di monetizzazione della propria popolarità, bilanciando comunicazione in tempo reale, da un lato, e marketing dall’altro. Twitter può far vendere più musica, più download, più merchandise e biglietti di concerti, senza dimenticare la sua vocazione alla comunicazione (quella sotto i riflettori del citizen journalism).

Tra l’altro, un’altra via di monetizzazione potrebbe essere attraverso la verifica degli account (contro il cyber-squatting 2.0).Twitter mpotrebbe anche iniziare a offrire statistiche agli utenti business, dopo che Dell afferma di aver guadagnato 3 milioni di dollari grazie a Twitter.

A febbraio Twitter ha rastrellato 35 milioni di dollari in fondi da venture capital statunitensi quali Benchmark e Institutional Venture Partners.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore